Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

I lettori di fumetto conquistano il mercato editoriale italiano

Un'analisi alla luce dei recenti dati sullo stato dell’editoria dell’AIE (Associazione Italiana Editori) I lettori di fumetti che hanno vissuto la loro adolescenza a cavallo tra gli anni Novanta e i primi anni Zero se lo ricordano bene: i fumetti si trovavano solo nelle edicole (spesso accanto a riviste dalle cui copertine ammiccavano procaci signorine) o nelle poche fumetterie delle città più grandi, in cui si radunava una popolazione di ragazzini considerati, nella migliore delle ipotesi, un po’ strambi dai loro coetanei. Leggere fumetti venti e più anni fa era quasi uno stigma sociale e non erano in molti i lettori che riuscivano a creare delle comunità reali in cui confrontarsi con altri appassionati.

Ultimi post

Lake Como Comic Art Festival: intervista a Jorge Fornés

Il Mecenate Audace: Street Angel

Letture seriali: Fight Girls

Visioni seriali: Doctor Strange nel Multiverso della Follia

Letture Seriali: Nocterra vol. 1

Da non aprire mai di Ken Niimura

Letture Seriali: Outcast - Raccolta 1

Un corpo smembrato di Filippelli e Canestrari

Isole di Lorenzo Palloni

KALYA: la nuova serie fantasy a fumetti Bugs Comics

Essentials: Archie Comics

“LE articolo AUTOdeterminativo” del collettivo Moleste

Audaci al Comicon 2022: le dediche

Preview: Gravedigger Rose (Green Moon Comics)

Fumetti & Popcorn - Al via l'edizione 2022 della rassegna

Number 5 di Taiyo Matsumoto

Letture seriali: Jonna e i mostri impossibili

Retrocomics 05 - Cyborg

Escher - Mondi impossibili di Coltellacci e Abiuso