Pazzia di JiokE

Undici racconti cupi, a tratti disturbanti, dalle sfumature horror

BD Next è il progetto editoriale di Edizioni BD dedicato agli autori esordienti, un marchio che già ha portato in fumetteria e libreria opere molto interessanti come Ruggine di Fabiana Mascolo e Francesco Vicentini Orgnani, Due Attese di Maurizio Lacavalla, Il sentiero delle Ossa di Ettore Mazza e Graveyard Kids di Davide Minciaroni.

Tra le ultime uscite, insieme a Sangue nel mare di Elisa Meneghel, opera vincitrice del Lucca Project Contest 2019, segnaliamo in particolare Pazzia, volume che segna il debutto su carta di un giovane autore che ha un notevole seguito sul web: JiokE.

Classe 1996, JiokE (alias Giovanni Dell’Oro), si diploma all'Accademia di Brera e frequenta la Scuola Internazionale di Comics a Milano. Nel 2014 inizia a pubblicare brevi storie sulle sue pagine social, appassionando e coinvolgendo nel corso del tempo migliaia di fan.

Pazzia raccoglie undici storie brevi, tra cui due episodi inediti. Si tratta di racconti cupi, a tratti persino disturbanti, pervasi da sfumature horror e ispirati alla tradizione giapponese.

Il bianco e nero di JiokE, con uno stile di disegno ispirato ai manga e al panorama horror indie, è claustrofobico, non lascia scampo. I suoi chiaroscuri tratteggiano l’animo umano scavando nell'oscurità e restituendone tutti gli incubi e le follie in maniera vivida. 


Sin dalle prime pagine, JiokE dimostra la sua capacità di entrare nella mente dei protagonisti delle storie, anche e soprattutto nei meandri più nascosti, a sviscerare i pensieri reconditi. Sono storie cariche di tensione narrativa, caratterizzate spesso da colpi di scena che tengono alta l'attenzione del lettore e lo sconvolgono, non di rado sovvertendo, nelle battute finali del racconto, il senso stesso della trama. Questo meccanismo narrativo, in alcuni casi sfruttato egregiamente (come nel ribaltamento d'identità nella storia dal titolo Segreti), porta a riflessioni sulla psiche umana e anche su temi crudi ed emotivamente coinvolgenti.
Storie drammatiche, che colpiscono come un pugno allo stomaco, poco adatte a chi ha il cuore fragile. Frammenti che compongono un esordio notevole, primo prodotto cartaceo di un autore di cui continueremo a sentir parlare.

Il sommo Audace


Pazzia
Edizioni BD, 2020

Testi e disegni: JiokE

Commenti

Post più popolari