Dampyr: una cover lenticolare e "audace"

Perché l'edizione variant lucchese di Dampyr è davvero speciale


Il numero 236 di Dampyr, dal titolo L'amica mortale, sarà particolarmente speciale per noi Audaci, per vari motivi. La storia porterà la firma di Giorgio Giusfredi e Alessio Fortunato, autori rispettivamente della sceneggiatura e dei disegni dell'albo, un team creativo che già ci aveva impressionato al punto da allestire un incontro l'estate scorsa per sviscerare la lavorazione e i significati di Pianeta di sangue (l'ultimo albo della serie da essi realizzato in team, il n. 221).
Ma non è solo questo a rendere l'albo peculiare.



Una tavola dell'albo in anteprima, ad opera di Alessio Fortunato.

Infatti, l'albo avrà un'impronta decisamente unica e "audace".
Se l'edizione "regular" sarà in edicola a partire dal 5 novembre, già alcuni giorni prima, nel corso di Lucca Comics & Games, sarà disponibile un'edizione limitata con una speciale variant cover lenticolare realizzata dallo stesso Alessio Fortunato, che vi mostriamo nelle sue diverse componenti separate e in una gif animata che ne riproduce l'effetto.







Gli effetti speciali della cover, che sembra dar vita ai poteri della Strega Regina della bella Ann Jurging, sono stati realizzati in collaborazione con Roberto Banfi, grafico Bonelli che si è occupato dell'impaginazione e del progetto grafico, e anche di un "talentuoso conterraneo" di Fortunato, l'audace Vitantonio Fosco, uno dei fondatori nonché attuali caporedattori del nostro blog. Quest'ultimo si è occupato infatti di aggiustare colori e posizioni, regimentare e valorizzare alcune tecniche "fortunatesche" e correggere alcune imperfezioni che questa lavorazione "lenticolare" non consente.

Segnaliamo il contributo del "nostro" Fosco senza volerci autoincensare troppo ma nemmeno nascondere un pizzico d'orgoglio e di soddisfazione legati al fatto che, come suggerisce lo stesso Giusfredi nell'articolo di presentazione sul sito Bonelli, il suo contributo, insieme a quello di Banfi, è stato determinante nel risultato finale di questa splendida cover.

Gli Audaci

Un work in progress in bianco e nero della cover.


Tutte le immagini © 2019 Sergio Bonelli Editore.

Commenti

Post più popolari