Napoleone - La Signora Robinson (Le Storie #82)

Sì, questo "Eroe Bonelliano Atipico" ci era mancato davvero tanto...


"Io nel buon vecchio Napo ci ho creduto e ci credo, gli devo molto e gli voglio pure bene a questo Eroe Bonelliano Atipico, per i suoi indubbi pregi e anche per i suoi difetti, che me lo rendono più umano, autentico e simpatico. Per questo motivo ho più che volentieri sgobbato, ben contento e fiero di averne potuto disegnare ancora una storia, di aver contribuito, anche solo per un albo, a farlo tornare in vita."
Paolo Bacilieri & Napoleone, un connubio che si rinnova nel nuovo episodio inedito per la collana Le Storie, sempre su testi di Carlo Ambrosini.
Un episodio che in 94 pagine ci ricorda, una volta di più, come mai l'assenza di Napoleone aveva pesato così tanto nel panorama dei fumetti seriali nostrani.



Collegata all'episodio precedente e al tempo stesso sostanzialmente apprezzabile anche in maniera autonoma, La Signora Robinson è una storia dove il noir si tinge di un substrato onirico che si integra al realismo, alla narrazione delle insensatezze dell'esistenza e a cenni sul passato del protagonista, con un equilibrio che solo i grandi narratori riescono a conservare senza far sembrare tutto artificioso. Questi elementi vengono gestiti da Ambrosini con grande maestria, giostrandosi tra passato e presente, tra incubo e sogno, sulla scia di un'indagine che conduce Napoleone su una pista oscura e densa di segreti e intrecci di vite.
Il racconto viene portato avanti con rara profondità, soffermandosi sul lato umano dei personaggi e rendendo tangibili i loro desideri e le loro debolezze.
Ambrosini, abbandonate le vesti di autore completo, si avvale qui del talento smisurato di Paolo Bacilieri, fumettista di cui è sempre un piacere ritrovare la firma in una pubblicazione da edicola.


Straordinari in particolare il flashback etiopico di 6 tavole (pagg. 40 - 45), le scene onirico/orrorifiche poi riprese dalla cover (pagg. 61 - 68) e le tavole dedicate a Marie e all'amore della sua vita (pagg.78 - 85). In gran parte si tratta di sequenze mute, che permettono a Bacilieri di esprimersi con un grado di libertà ancor maggiore del solito in termini di layout, ritmo e storytelling in generale, con la sua solita capacità di rendere le espressività e rappresentare le situazioni e i contesti che renderebbero ogni dialogo sostanzialmente superfluo.


Insomma, come dicevamo in apertura, è un episodio che ci ricorda quanto ci era mancato il personaggio creato da Carlo Ambrosini e ci fa solo sperare di poter leggere ancora, una volta conclusasi questa trilogia inedita, altre storie di quest'anomalo investigatore entomologo, "Eroe Bonelliano Atipico" al quale è difficile non affezionarsi.

Il sommo Audace


“Napoleone 2 - La Signora Robinson”
SERIE: Le Storie
NUMERO: 82
DATA: luglio 2019
SERGIO BONELLI EDITORE

SOGGETTO E SCENEGGIATURA: Carlo Ambrosini
DISEGNI: Paolo Bacilieri
COPERTINA: Carlo Ambrosini


Per le immagini: © 2019 Sergio Bonelli Editore.

Commenti

Post più popolari