Speciale Brendon #15

Il buio oltre le stelle nel cielo di luglio


"Come sempre, non anticipo nulla sulla storia, se non che sarà in linea con i nuovi Speciali: folle e visionaria, ma anche colma d'azione e di emozioni."
Claudio Chiaverotti

Non lo nascondiamo certo: Brendon ci era mancato. Perciò, negli ultimi anni abbiamo assistito con piacevole interesse al ritorno in edicola delle avventure del Cavaliere di Ventura nato dalla mente e dalla penna di Claudio Chiaverotti. Prima La mappa delle stelle, in team-up con Morgan Lost (nel 2016), e poi Ritorno al Regno del Nonmai (nell'estate scorsa) hanno sancito il rilancio definitivo di uno dei beniamini del pubblico bonelliano, che ora torna con un nuovo episodio, non senza qualche aspetto inedito.


Per lo Speciale a colori di luglio ci infatti sono diverse novità: la prima è il cambio di formato, non più il classico "quaderno" bonelliano ma quello più grande con foliazione ridotta che, albo dopo albo, si sta imponendo progressivamente nelle edicole italiane. Altra innovazione di questa nuova uscita è che le sessantaquattro pagine dell'episodio costituiscono solo la prima parte di un'avventura più lunga che si concluderà con la pubblicazione, il 22 agosto, dell'albo Nel tempo e nello spazio.
Una novità di notevole importanza è data poi dall'esordio assoluto del grande talento di Max Bertolini, il "gigante buono" del fumetto italiano, giunto su Brendon dopo il suo rilevante contributo su Nathan Never nonché sulla serie regolare del fratello di carta Morgan Lost (a tal proposito lo avevamo incontrato qualche mese fa al Plaza Comics, l'aperitivo a fumetti che si svolge ogni tre mesi a Milano, vedi qui). Le sue tavole sono molto d'atmosfera e riescono a rendere bene l'elemento horror e splatter che permea la storia.

Bertolini realizza inoltre un notevole lavoro d'inchiostrazione, coadiuvato egregiamente ai colori dallo Studio Arancia, dimostrando una buona sintonia con il personaggio e con l'ambientazione della Nuova Inghilterra, quasi a farci dimenticare che si tratta della sua prima (e certamente non ultima) prova per Brendon.
Graditissima conferma invece è la presenza alle copertine del talento smisurato della valchiria Lola Airaghi (potete trovare un approfondimento sul suo lavoro di copertinista per Brendon qui). Il suo amore per il personaggio di Chiaverotti non ha davvero confini, come dimostrano il suo affezionato dedicarsi online alla diffusione delle novità e la cura maniacale infusa nella realizzazione delle due cover per questi Speciali estivi (secondo chi scrive, tra le più belle mai realizzate nella storia brendoniana).
L'illustrazione di Lola Airaghi per la cover del quindicesimo Speciale dedicato a Brendon.

Cosa aggiungere sulla trama di questa nuova storia brendoniana senza spoilerare eccessivamente (in previsione anche della pubblicazione della seconda e ultima parte, che porterà a compimento la storia)? Il divo Claudio nel suo editoriale ci suggerisce già che la storia è in linea con i nuovi Speciali; lui la definisce "folle e visionaria ma anche colma d'azione e di emozioni": in poche parole un concentrato al cento per cento di idee e suggestioni chiaverottiane. Orrore, incubi, sogni, ricordi e misteri si accavallano e si mescolano alla ricerca di un barlume di luce in un contesto di asfissiante e sanguinolenta oscurità. Una storia che si lascia leggere con piacere, rapida e concisa, che possiede lo stesso ritmo narrativo delle Dark Novels di Morgan Lost (pubblicate non a caso nel medesimo formato) e di cui l'unico difetto sembra essere quello di finire troppo presto...


Ritornando all'introduzione scritta da Chiaverotti, le emozioni non si limitano soltanto alle informazioni brendoniane a pagina numero due: Claudio conferma ufficialmente di essere al lavoro contemporaneamente su Dylan Dog, Zagor e Morgan Lost. Scrive infatti di vagare perso tra Londra, Darkwood e New Heliopolis e miglior notizia per i suoi fan e per gli amanti del fumetto non poteva esserci: il suo errare in quei mondi è dolcissimo per noi.

Rolando Veloci & il Sommo


“Il buio oltre le stelle” 
SERIE: Speciale Brendon
NUMERO: 15
DATA: luglio 2018
SERGIO BONELLI EDITORE

SOGGETTO E SCENEGGIATURA: Claudio Chiaverotti
DISEGNI: Max Bertolini
COLORI: Arancia Studio
COPERTINA: Lola Airaghi




Per le immagini: © 2018 Sergio Bonelli Editore.

Commenti

Post più popolari