Samuel Stern #6 - Valery



Un po' con spirito naïf e un po' con l'irrimediabile tempismo al contrario degli eterni ritardatari, ci troviamo a consigliarvi la lettura del sesto numero di Samuel Stern, intitolato Valery, proprio mentre approda in edicola il numero successivo.



"Che fine fanno coloro che salvi, Samuel?
Come fai a sapere che il vero inferno non è il vuoto che crei dentro di loro?"

Con queste efficaci frasi, non prive di interessanti risvolti, la casa editrice Bugs Comics presentava l'albo ai lettori sui social. In effetti la storia, realizzata ai testi da Luca Blengino e ai disegni da Riccardo Randazzo, pur non presentando per la prima volta le firme dei due creatori della serie (Gianmarco Fumasoli e Massimiliano Filadoro, rispettivamente anche direttore editoriale di Bugs e curatore della testata), prosegue nel solco delle tematiche da essi impostate, approfondendone aspetti inediti con stili di scrittura e di disegno efficaci.

La storia di Blengino segue le vicissitudini di Valery, ragazza che viene liberata da Samuel Stern e Padre Duncan dal male che l'ha posseduta. Ma l'aspetto interessante della trama è il suo soffermarsi su tutto ciò che può avvenire dopo, sulle pieghe che si annidano nell'animo umano, tra amore e ossessione, approfondendo le emozioni di chi si trova a vivere un inferno meno sovrannaturale e decisamente più terreno e realistico come la depressione, unita alla sensazione di non essere amati né compresi e sentirsi fuori posto ovunque.
Le parole del diario di Valery sono lo strumento che Blengino utilizza per mettere il lettore direttamente a contatto con il cuore del personaggio (metaforicamente ed efficacemente mostrato nella cover realizzata da Maurizio Di Vincenzo con Valerio Piccioni ed Emiliano Tanzillo, ancora una volta decisamente evocativa e frutto di vivida immaginazione).


Le tavole di Randazzo rendono bene la gamma di emozioni che attraversano i vari personaggi, con un'ottima gestione delle inquadrature anche e soprattutto nelle scene dinamiche e un buon lavoro sulle ombre, che spesso tendono a impossessarsi delle fisionomie dei personaggi.

Tra quelle pubblicate finora, Valery è la storia in cui i demoni interiori vengono raccontati in maniera più vivida e precisa, proseguendo nel percorso progressivamente sempre più interessante di una serie che è riuscita ad andare ben oltre le premesse dei primissimi numeri.

Il sommo Audace



Samuel Stern: "Valery"
NUMERO: 6
DATA: aprile 2020
Bugs Comics


SOGGETTO E SCENEGGIATURA: Luca Blengino
DISEGNI E CHINE: Riccardo Randazzo
COPERTINA: Maurizio Di Vincenzo, Valerio Piccioni ed Emiliano Tanzillo

Commenti

Post più popolari