BGeek Countdown: le mostre di Maicol&Mirco, Fortunato, Lacavalla e Vilella

Fumettisti in mostra per il BGeek Countdown in Officina Degli Esordi



BGeek 2019, il Festival dell'Immaginazione in programma l'1 e 2 giugno prossimi presso la Fiera del Levante, per questa nuova edizione dedica tutta una serie di iniziative “off” come mostre, proiezioni o masterclass, che anticipano di qualche giorno l’inizio della due giorni di eventi.

Queste manifestazioni si protrarranno anche dopo la chiusura del geek fest, come la mostra delle opere di alcune firme forti del fumetto italiano che prevede tavole e disegni de Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco, Alessio Fortunato, Sebastiano Vilella e Maurizio Lacavalla, inaugurata il 24 Maggio negli spazi del laboratorio urbano barese Officina Degli Esordi.
L'evento, ad ingresso gratuito, è nato dalla collaborazione di BGeek con SPINE Temporary Small Press Bookstore.





Con il titolo "L'anello di congiunzione tra la vita e la morte" Michael Rocchetti – meglio noto per Gli Scarabocchi di Maicol & Mirco – arriva a Bari per la sua mostra il 24 maggio. Nella stessa giornata realizzerà anche la presentazione di "ARGH", la prima raccolta della sua opera omnia, mentre il 25 maggio sempre a Spine si terranno la lettura e il laboratorio per "Palla rossa e palla blu rotolano ancora", la raccolta di storie di due personaggi particolarmente amati dai bambini. Fra le opere, che resteranno a Bari fino al 13 giugno sotto il titolo "Neromantique", ci sono quelle di Alessio Fortunato, autore già in forza alla Star Comics nello staff regolare di Lazarus Ledd per poi diventare parte del team di disegnatori della serie John Doe. Attualmente è fra i disegnatori di Dampyr, per la Sergio Bonelli Editore e insegna regia nel fumetto presso la scuola di fumetto pugliese “Grafite – Bari-Taranto-Lecce”. Si intitola invece "Misteri e visioni" la mostra di Sebastiano Vilella, autore prolifico fin dai primi anni ottanta con i suoi lavori per Reporter, Tempi Supplementari, Frigidaire, l’Intrepido e Blue. le sue opere sono state pubblicate, fra gli altri, da Rizzoli/Lizard, Black Velvet, NPE, Coconino e nel 2018 ha pubblicato "Spasmox – Torbido" nella collana Weird Comics della casa editrice Weirdbook. Sempre il 24 maggio si inaugura anche la mostra di Maurizio Lacavalla, già al lavoro con i disegni per il volume "Hotel Massilia" scritto da Emidio Clementi. Nel 2017 ha ricevuto una nomination come “Miglior storia breve” al premio Micheluzzi del Comicon di Napoli per il primo episodi di "Il John Ford Point" e al BGeek presenta le opere tratte da "Due attese", il suo primo libro a fumetti che narra la storia di un soldato scomparso durante la Seconda Guerra Mondiale.

Commenti

Post più popolari