Color Tex #14 - L'apache bianco e altre storie

Cinque nuove storie brevi


Proseguono le uscite dedicate a Tex in questa annata davvero speciale per il personaggio. La splendida copertina realizzata dai fratelli Cestaro racchiude infatti un nuovo Color Tex autunnale con le sue cinque storie brevi. Tanti autori, trame e spunti differenti, una buona qualità media e, soprattutto, la riconferma di un formato che negli ultimi anni ci ha permesso di leggere molti piccoli gioielli.


Apre le danze la storia che dà il titolo all'albo: Apache bianco, di Chuck Dixon e Fabio Civitelli. Ai testi lo sceneggiatore americano si conferma un autore avvezzo a una grammatica fumettistica alquanto differente da quella bonelliana, sia in termini positivi (nel fornire una visione differente sulle caratteristiche delle storie di Tex e sul modo di scriverle) che in negativo (per il rischio di risultare un po' fuori contesto in alcune scelte). Ritmi serrati, tempi scanditi diversamente e grande spazio all'azione. Tocco di classe è l'ultima tavola, lasciata muta in modo che a parlare fossero i disegni di Fabio Civitelli, qui anche in veste di colorista. Le tavole di Civitelli sono il vero punto di forza di una storia tutto sommato godibile, incentrata su un personaggio, il ragazzino apache bianco, per sua natura ossimorico e (anche per questo) interessante.

L'episodio a seguire rappresenta l'atteso esordio texano di Gabriella Contu, sceneggiatrice che negli ultimi anni ci ha conquistato sia su Dylan Dog che su Le Storie (e anche in una storia breve di Zagor). Un debutto importante, reso ancor più ostico dal soggetto proposto, che rievoca un episodio dell'infanzia di Kit Willer. La casacca magica parte infatti dalla morte di un anziano del villaggio Navajo, un uomo che ha ricoperto un ruolo importante nella crescita di Piccolo Falco. Ai disegni Lucio Filippucci mostra uno stile classico ed efficace nel rappresentare la vicenda.


La terza storia, dal titolo Juliet, è forse la vera sorpresa dell'albo. Ideata dall'appassionato Marcello Bondi (con sceneggiatura del curatore Mauro Boselli), racconta una vicenda che parte in maniera alquanto convenzionale e diventa man mano più intrigante, fino al travolgente e drammatico finale. I disegni di Mario Atzori, ex copertinista di Legs e artista dallo stile minuzioso e certosino, sono di notevole fattura e contribuiscono in maniera determinante alla riuscita dell'episodio.

Certo, le sorprese non terminano qui. L'episodio successivo, Golden Queen, racconta infatti una storia d'amore del giovane Kit Carson. Luca Barbieri e Andrea Venturi confezionano una vicenda appassionante e che ci regalano un tuffo nel passato che sembra ricollegarsi idealmente al recente debutto della nuova serie mensile dedicata al giovane Tex Willer fuorilegge, quasi una sorta di spin-off, di tale bellezza che ci piacerebbe rivedere la coppia di autori in futuro in altre storie.


Infine, l'episodio conclusivo, ad opera di Giovanni Gualdoni (testi), Marco Santucci e Patrick Piazzalunga (disegni) ed Erika Bendazzoli (colori), ci conduce a Vicksburg, prigione nella quale tempo addietro era finito lo stesso Tex e che stavolta ospita una inattesa rivolta dei carcerati. L'episodio, che rievoca varie altre storie passate, si rivela godibile e disegnato con stile altamente particolareggiato e realistico, con un ampio e discreto lavoro di inchiostrazione.

L'apache bianco e altre storie conferma dunque il successo di un formato, quello delle storie brevi, che per anni era stato ritenuto poco adeguato per Tex e per il suo pubblico, avvezzo a narrazioni di più ampia portata. E il colore, l'ingresso di nuovi autori e voci inedite, nonché la copertina (appannaggio di disegnatori di volta in volta differenti), non possono che giovare a una testata molto interessante da seguire.

Il sommo



Color Tex #14 - L'apache bianco e altre storie
Data: Novembre 2018
Sergio Bonelli Editore
Copertina: Raul e Gianluca Cestaro

"Apache bianco"
Soggetto e sceneggiatura: Chuck Dixon
Disegni e colori: Fabio Civitelli

"La casacca magica"
Soggetto e sceneggiatura: Gabriella Contu
Disegni: Lucio Filippucci
Colori: Oscar Celestini

"Juliet"
Soggetto: Marcello Bondi
Sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Mario Atzori
Colori: Oscar Celestini

"Golden Queen"
Soggetto e sceneggiatura: Luca Barbieri
Disegni: Andrea Venturi
Colori: Oscar Celestini

"Rivolta a Vicksburg"
Soggetto e sceneggiatura: Giovanni Gualdoni
Disegni: Marco Santucci e Patrick Piazzalunga
Colori: Erika Bendazzoli


Per le immagini: © 2018 Sergio Bonelli Editore.

Commenti

Post più popolari