Gli Scarabocchi di Maicol & Mirco - ARGH

Già, abbiamo davvero bisogno di queste pagine


Credevate che fossero solo scarabocchi.
Eravate certi che tutto sommato fosse abbastanza semplice porre segni neri e spessi su uno sfondo rosso e scrivere dialoghi sulla vita, la morte e tutto (ma proprio tutto) ciò che c'è in mezzo.
Ipotizzavate persino di conoscerne a fondo la natura e gli intenti.
E invece Maicol & Mirco riescono sempre a spiazzarci, in modi di volta in volta differenti, con stilettate taglienti di filosofia esistenziale.
Che si tratti della relativa semplicità (e universalità) di Palla Rossa e Palla Blu, della teologia sui generis del Papà di Dio o della sociologia deflagrante degli Arcanoidi, tutto sembra appartenere al medesimo universo, che ha la sua base e il suo culmine negli Scarabocchi.


Con ARGH esordisce dunque l'Opera Omnia degli Scarabocchi di Maicol & Mirco, volumetti rossi e bellissimi editi da Bao Publishing.
Lette una dietro l'altra, queste tavole travolgono chiunque, sia chi è abituato a leggere gli Scarabocchi mentre scorre la bacheca di Facebook che coloro (e sfortunati loro!) che non li conoscono affatto. E si rimane sorpresi (ancora una volta) perché i tempi vengono scanditi in maniera differente rispetto alla lettura delle singole tavole. Perché ci sono collegamenti, richiami, tematiche, che spesso esulano e soverchiano la struttura della tavola singola (e la parola "Fine" posta in calce a ogni pagina). Letto in sequenza tutto assume un altro sapore.

La saggezza, il nichilismo, l'innocenza, la tragedia e la poesia coesistono e si fondono in tavole che hanno il dono raro della sintesi vera. No, non la sintesi dei caratteri di un tweet che non dice sostanzialmente nulla o di chi per riassumere un concetto taglia fuori elementi non marginali, ma la sintesi vera, quella che nell'arco di poche parole e pochi tratti racchiude una vita intera. O la morte, dato che i personaggi messi in scena da Maicol & Mirco, proprio come tutti noi, hanno questa strana attitudine, a un certo punto, a concludere il proprio viaggio esistenziale (spesso in maniera alquanto violenta).



Insomma, di queste pagine avevamo davvero bisogno, perché parlano di noi meglio di quanto avremmo mai pensato di poter leggere, con incredibile e disarmante sincerità. Pagine preziose al punto che, dopo averle lette, chiunque sarà costretto ad ammettere che la genialità si può nascondere anche in personaggi sghembi e scarabocchi fulminanti colmi di nonsense e dissacrante ironia.


Il Sommo



Gli Scarabocchi di Maicol & Mirco - ARGH
Testi e disegni: Maicol & Mirco
Data: Ottobre 2018
Editore: Bao Publishing

Commenti

Post più popolari