sabato 24 settembre 2016

Preview: le nuove serie It Comics

I dieci numeri uno in uscita a metà ottobre per l'etichetta indipendente 

Per una volta "rubiamo" l'immagine di copertina dal numero attualmente in edicola di Fumo di China: come la storica rivista di critica fumettistica, anche noi stiamo per parlarvi dei progetti in cantiere dell'etichetta It Comics, e in particolare delle dieci nuove serie che debutteranno a metà ottobre. Ve le presentiamo a seguire, certi di incuriosirvi su una realtà editoriale giovane ma vivace e decisamente promettente.


Chi è Gomez, di Fabio Folla

Gomez l’eroe smascherato, nel senso che non ha la maschera e neanche un costume, combatte il crimine completamente nudo. Nonostante questo nessuno è in grado di descriverne il volto e di scoprire la sua identità segreta. Le indagini sono aperte, ma è il lettore che dovrà dare risposta a questa domanda. Intorno a Gomez si muovo classici personaggi da noir, poliziotti, duri e pupe, in una metropoli anni '40 senza volto proprio come il suo eroe.
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.



Henry Journey e gli Avventurieri dell'Impossibile, di Silly Nostalgic Kids

Henry Journey è uno scienziato, esploratore e avventuriero della Seconda Terra, che viaggia per il mondo insieme a Diamond Pug, un carlino antropomorfo, e agli altri Avventurieri dell’Impossibile. Nulla è scontato o semplice nelle loro avventure, che spesso consistono semplicemente nell'evitare di farsi uccidere da isole viventi e sette segrete di geologi intenzionati a conquistare il mondo.
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.



Jorge Sànchez & Dragòn LI, di Davide Barzi e Luca Usai

Arica, in Cile, è la città più arida della Terra. Qui, negli anni Sessanta, vivono lo sfasciacarrozze Jorge Sánchez e Dragòn LI, 51° drago della sua stirpe. Il Cartello di Punta Arenas scopre dell’esistenza della bestia e di una sua particolarità: in caso di aggressione secerne una miscela di sostanze allucinogene. È quindi ambitissimo per produrre una nuova droga per il mercato del narcotraffico internazionale. Fantasy, noir, amore, morte, procreazione assistita e arti marziali!
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.



Male Nero, di Ramie

Siamo agli inizi del XX secolo. Anna è una ragazza che ha davanti un futuro radioso: appassionata di scienze, è una figlia del nuovo secolo, fatto di splendore tecnologico e scoperte scientifiche che avrebbero cambiato il mondo. Ma la sua esistenza normale precipita nell’irrazionalità quando il fratellino James verrà preso dal Male Nero. Riuscirà a salvarlo dalle forze occulte di questo male sconosciuto?
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.



Regan, di Davide Barzi e Carolina Livio

La notte di Natale del 1985 a Washington D.C. un gruppo di adolescenti celebra una messa nera per evocare il demone Desperado Choranzon e, con il suo potere, dominare il mondo. Intanto a casa di Regan Ronald, timida e sgraziata quindicenne, la sua sgangherata famiglia si ritrova per festeggiare. Ma anche alle forze occulte può capitare di sbagliare e un banale scambio di persona cambierà tutto. Horror e commedia si fondono in un teen drama anni Ottanta, macchiato di sangue.
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.



Sladkiy, di Vorticerosa

Sladkiy, vezzeggiativo russo che può essere tradotto con “dolcezza”, è un piccolo colbacco che vive in un bosco pieno di neve dove tutti dormono. Vive all'ombra di sua mamma, un grande albero secco, con la compagnia dei colori dell’alba e del tramonto che compaiono da dietro le grandi montagne innevate. Vera è propria poesia disegnata, Sladkiy è fatto di toni soffusi, simbolismi e magia, il fumetto perfetto per i lettori più lirici.
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.



Sockman, di Marco Zambelli e Lorenzo Zaghi

Se da Frank Miller e Alan Moore in poi gli autori di fumetti si sono concentrati sull'uomo che si trova sotto il costume, Sockman racconta la storia... del costume senza l'uomo. Il protagonista è una calzamaglia vuota che fa il supereroe e cerca a fatica il suo posto fra una schiera di eroi stereotipati e molto lontani dal rispecchiare un corretto ideale di giustizia, lottando quotidianamente con i problemi legati alla propria natura e dimostrare che, letteralmente, è l'abito a fare l'eroe.
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.



Testa o croce, di Walter Trono

Testa o Croce mette in scena un mondo deviato dal fanatismo religioso, che si è costituito in un governo basato sulla “Legge del Divino” con cui controllare la coscienza dei cittadini. Gli abitanti del pianeta Pantapolis, sottoposti all’autorità degli alti religiosi e del Pontifex, conducono vite e morti prestabilite dai codici morali e religiosi. Al centro della vicenda c'è Stinger, lottatore di wrestling in pubblico, segretamente membro della resistenza contro la polizia pontificia.
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.



The Believers, di Andrea Pau e Alberto Locatelli

Europa, primi del Novecento di una realtà alternativa. La Belle Époque sta finendo, il mondo precipita verso la Grande Guerra e una rozza rete internet invade di false notizie le case della borghesia. Tutta colpa della“Società Forteana”, vera fabbrica di bugie utilizzate per controllare gli umori del popolo. La bella Peggy si ritroverà a indagare sulla rete di menzogne e finirà per incontrare il “Pig Club”, che utilizza tutti i mezzi a disposizione perché le falsità non si diffondano.
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.



Viodio tutti, di Mattia Gabbiadini e Ganfranco Florio

Francesco Viodio è un ragazzo mite e tranquillo, uno di quelli che fanno beneficenza e aiutano il prossimo. Un giorno, a causa di un'incidente sul lavoro, invece di acquisire superpoteri si trasforma e in un mostro di cattiveria e inizia a vomitare il proprio odio e il proprio cinismo contro tutto e tutti. E quando dice tutti, intende proprio tutti. Un fumetto aggressivo e satirico, che addita le brutture dei nostri tempi e mostra come possano far impazzire anche la persona migliore al mondo.
Disponibile in fumetteria dal 15 ottobre 2016.




Nessun commento:

Posta un commento