venerdì 14 novembre 2014

Autori ATOMICI!

Schede e biografie dei fumettisti che realizzeranno le miniserie della "fase 1" di Atomico

Dopo avervi presentato il progetto Atomico e accennato alle miniserie della cosiddetta "fase 1" del progetto, è arrivato il momento di conoscere gli autori che prenderanno parte alla realizzazione di queste miniserie. Alcuni nomi vi sembreranno nuovi, altri vi sembrerà di conoscerli da sempre, tutti promettono faville! E, cosa da non trascurare, altri nomi verranno annunciati in futuro (copertinisti and so on), quindi non abbassate la tensione!
Bando alle ciance, andiamo a conoscerli!



Alessandro “Doc Manhattan” Apreda
è nato a Neo-Cosenza, Europa Meridionale, nel dicembre del 1975, secondo il nuovo calendario post-Disastro. Ha scritto il fumetto di fantascienza "Ethan?", un racconto – sempre di fantascienza – vincitore del premio Spacewave e pubblicato da Fanucci nel volume omonimo e il libro "Per il Potere di Grayskull". Quando non deve scrivere note biografiche, parlando di sé in terza persona, come un calciatore del secolo scorso, cura ad orari improbabili L'Antro Atomico del Dr. Manhattan, probabilmente il blog con il più alto tasso di bassismo carismatico di sempre.





Matteo Casali fa il suo esordio, insieme a Giuseppe “Cammo” Camuncoli, sulle pagine della serie “Bonerest”, pubblicata anche poi anche negli Stati Uniti dalla Image Comics. Ha creato e scritto “Quebrada”, “Silent Dance” e “Sotto un Cielo Cattivo” e collaborato, tra gli altri, con Coconino Press, Eura, saldaPress e RCS Rizzoli. Ha ripreso l’opera del maestro Hugo Pratt con “Gli Scorpioni del Deserto” e scritto “La Neve se ne Frega”, adattamento a fumetti del romanzo di Luciano Ligabue. Dal 2003, primo italiano a farlo, scrive diversi albi per DC Comics, come la graphic-novel “99 Days”, vincitrice dello Spinetingler Award 2012, come Best Crime Comic. Nel 2009 realizza storie per “What If? Astonishing X-Men” e per “Iron Man: Titanium” per la Marvel Comics. Ha scritto una storia per il Dylan Dog Color Fest, dando il via a una collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, che lo vedrà impegnato su diversi progetti di futura pubblicazione. Insieme a Onofrio Catacchio, sarà lo sceneggiatore della nuova stagione editoriale di “Kriminal” per i tipi della Mondadori Comics. È stato ed è docente di Sceneggiatura e Storytelling presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e le sedi della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, della quale è co-fondatore e Direttore Creativo, e di quella di Firenze. Ha vinto il Premio Carlo Boscarato 2012 come Miglior Sceneggiatore.







 

Daniele Orlandini è nato nel 1992. Fin da bambino ha letto e disegnato fumetti, ma è rimasto sempre e soltanto un hobby, fino a quando nel 2011 non si è iscritto alla Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia. Diplomatosi nel giugno 2014, ha subito realizzato diverse illustrazioni per alcuni manuali di giochi di ruolo del gruppo Acchiappasogni e iniziato una collaborazione con il fumettista Roberto Baldazzini, in qualità di assistente. Il progetto Atomico costituirà il suo esordio come disegnatore di fumetti professionista.





Cristian "Cinci" Canfailla, nato ad Alessandria, frequenta l’Istituto Statale d’Arte Benvenuto Cellini di Valenza, per poi proseguire gli studi artistici all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. Segue il corso di fumetto di tre anni e quello di colorazione digitale alla Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia. Ha collaborato come disegnatore con Crazy Camper e con il fumetto Online di Paola Barbato “Davvero” in veste di colorista. Con la casa Editrice Giunti e l’amico Riccardo Guasco, pubblica “100 grandi personaggi D’Europa” e “100 grandi personaggi D’Italia”. Copertinista della serie “Prigioniero 8″ edito con Damage Comix, al momento sta lavorando ad un fumetto chiamato “Chunks” con lo sceneggiatore Matt Garvey.





Dopo un esordio come illustratore nel 2005 dove realizza le copertine del gioco di ruolo “Sine Requie”, Michele Bertilorenzi fonda assieme allo scrittore Tommaso Destefanis l'etichetta indipendente di fumetti "Crazy Camper". Nel 2009 inizia a collaborare con Dc e Vertigo firmando la sua prima graphic novel nella serie Vertigo Crime intitolata "The Chill". Nello stesso anno Michele è selezionato tra i vincitori del "Chesterquest" il concorso per nuovi talenti Marvel e inizia a lavorare su vari titoli della casa delle idee come "Nation X", "X-men vs Vampires", "Daredevil black and white" "Punisher in the blood" e "Dark Wolverine". Durante il corso dell'ultimo anno realizza, per Bonelli editore, un episodio de "Le Storie" attualmente ancora inedito e le copertine della serie "Anni 30" per Mondadori Comics. Oltre a portare avanti alcuni suoi progetti indipendenti è attualmente docente alla "Scuola Internazionale di Comics" di Firenze.





Tuono Pettinato, al secolo Andrea Paggiaro, classe 1976, cintura nera di erudizione.
Membro del team di piloti acrobatici Fratelli del Cielo (già Superamici) e della factory artistica DonnaBavosa. Chitarra Finta nella band hardcore dei Laghetto.
Autore di serie umoristiche come i “Suberoi” (Animals, Coniglio Editore), i “Ricattacchiotti” (Repubblica XL), “Nitro” e “Viaggio in Italia” (Linus), “Tippy Tuesday” (Fumettologica).




Noi non vediamo l'ora di leggere questi fumetti atomici, voi?


Nessun commento:

Posta un commento