giovedì 15 maggio 2014

TERAMO COMIX 2014

Aria di cambiamento!


Riceviamo e pubblichiamo senza esitare il seguente breve reportage/riassunto dell'evento Teramo Comics, tenutosi tra il 9 e l'11 maggio e raccontato per noi da un' "esterna" che ha colmato l'assenza di veterani Audaci nella manifestazione e che ci ha voluto regalare il suo punto di vista (per cui merita d'essere ringraziata sentitamente).
Buona (e audace) lettura!

È stato un successo l’evento Teramo Comix di quest’anno. La XXII rassegna del fumetto, 
del cosplay e del gioco non è mai stata così “grande” e ricca di appuntamenti. Innanzitutto il luogo, il Parco della Scienza a Teramo: ampio spazio nel padiglione centrale per gli espositori (circa trenta), grandi sale per incontri con artisti e dibattiti e spazio esterno per stand e palchi.

Molti appuntamenti quest’anno e risposta “eccellente” da parte del pubblico a detta sia di chi ha organizzato l’evento e sia di chi ha potuto goderne l’esperienza. 

Tre intense giornate a partire da venerdì 9 Maggio con creazioni di opere per aste di beneficienza da parte di artisti quali Ernesto Pugliese, Edoardo Morricone e Carmine Di Giandomenico con Valerio Di Benedetto; proiezioni cinematografiche e incontri con gli artisti, nonché “Cena con delitto” in serata. 

Sabato 10 maggio incontro con il regista Claudio Di Biagio e l’attore Valerio Di Benedetto del fan movie Dylan Dog – Vittima degli Eventi, mediometraggio realizzato tramite il crowdfunding e in uscita su youtube e in alcune sale a ottobre di quest'anno (se ancora non li avete visti, trovate i teaser trailer qui e qui). Inoltre, nella stessa giornata, tornei di giochi da tavolo e “Live Horror Zombie” serale.

Domenica 11 ultima, ma non meno interessante, giornata del comics all’insegna di proiezioni e dibattito con Dellimelow sui valori di One Piece, tornei di giochi, sfilata cosplay (prima edizione teramana) condotta da Fiamma Oro e incontro con l’artista Davide Toffolo che ha regalato autografi e dediche sul suo ultimo libro, Graphic novel is dead e ha chiuso l’intero evento con una sua performace live gratuita.




“Tanta roba” dicono a Roma ed è proprio vero! Quest’anno la Teramo Comix si è davvero superata e speriamo che le prossime edizioni siano in continuo crescendo, facendo conoscere e diffondere questa realtà che si sviluppa sempre di più nel nostro Paese. Teniamo conto che, con tutto il rispetto e la stima per le grandi manifestazioni quali Romics e Lucca Comics and Games, esistono anche queste piccole ma intense organizzazioni che fanno del loro meglio per poter comunicare, intrattenere e raccogliere sia gente del settore che pubblico di massa (dagli appassionati ai semplici curiosi).





Appuntamento alla prossima edizione!

Angela De Meo



Ps: Audaci, il prossimo anno vi aspetto :-)


Nessun commento:

Posta un commento