giovedì 3 agosto 2017

Preview: Nonni di Antonio Vinci (Tunué)

Un graphic novel "sulla voglia di essere vivi finché si è in vita"


























Nonni è il primo graphic novel di Antonio Vinci, in cui l'autore pugliese affronta un tema importante come il desiderio di sentirsi vivi durante la terza età.
In attesa di leggere questa tragicommedia che si preannuncia decisamente interessante, presentiamo il volume, in uscita per Tunuè, con alcune tavole in anteprima.


Comunicato stampa

Nonni di Antonio Vinci
Un graphic novel sulla voglia di essere vivi finché si è in vita

«Guardate,
sembrano due ragazzini!
Non credevo si potesse a questa età»
    
Sandro è un postino in pensione, ha settantadue anni e dopo l’improvvisa morte di Lidia, l’amore di una vita conosciuto tra i banchi di scuola, si abbandona a una solitudine fatta di sigarette, finte partite a carte e pasti accompagnati dalla luce di un vecchio televisore.
Le sue giornate scorrono lente e tristemente ripetitive finché scopre un mondo di anziani per cui la vita, e soprattutto il sesso, sono parte di un presente appagante, giocoso e del tutto normale.
Allora Sandro s’innamora di nuovo, sperimenta come in una seconda adolescenza i piaceri della carne, e fa i conti con le occasioni mancate del proprio passato.

Con un tocco fresco e grottesco insieme, Antonio Vinci firma una storia tragicomica e venata di squisita nostalgia per ricordarci, come diceva Charles Bukowski, che la vita non sa nulla degli anni.

Antonio Vinci

Si diploma alla Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia; pubblica vignette per Il Male di Sparagna, Animals, Sbam Comics (Kappa Editore) e disegna strip e vignette per l’Agenda Ridens; collabora con Su.Go. (azienda di abbigliamento), Neos Magazine e Fatigatur (azienda Turistica per l’illustrazione di cartine comico/turistiche). Nonni è il suo primo graphic novel.








 Nonni
 Tunué, 2017
 Collana «Prospero’s Books» n. 78
 cm 17x24; pp. 96 a colori, cartonato

 Euro.14,90
 ISBN
978–88–6790–230-9

Nessun commento:

Posta un commento