lunedì 17 aprile 2017

Shockdom pubblica "Tumorama"

Il volume allucinato e inquietante di Pablo Cammello

Torniamo a parlare dei volumi in corso di pubblicazione all'interno della collana Fumetti Crudi edita da Shockdom presentando Tumorama di Pablo Cammello. Nato come webcomic, era stato pensato dall'autore come "qualcosa di completamente folle e anomalo all'interno del panorama del fumetto web moderno", un percorso allucinato che narra le gesta del gommoso Tumorboy in un appartamento in quel di Mylano, con il suo strano coinquilino e un geniale cane dislessico.


Comunicato stampa

SHOCKDOM PUBBLICA "TUMORAMA"


IN UN’UNICA RACCOLTA CARTACEA PER LA COLLANA FUMETTI CRUDI GLI INQUIETANTI RACCONTI WEB DEL GRAN GUINIGI 2015 PABLO CAMMELLO


Milano, Aprile 2017 - Fumetti Crudi non si smentisce mai: al disturbante parco fumetti della collana più ostica e meno digeribile di Shockdom si aggiunge ora Tumorama, una raccolta dei migliori racconti web dell’autore Pablo Cammello, già Gran Guinigi a Lucca Comics & Games 2015.

Sinossi: La vita del gommoso Tumorboy in un appartamento di Mylano, il suo strano coinquilino e un geniale cane dislessico. Sono questi gli elementi e le vittime di un mondo allucinato e surreale, fatto di viaggi sulla Luna, abuso di stupefacenti e avventure casalinghe. Una serie di racconti in bilico tra comico ed esistenzialista, tra il reale e l'assurdo. Nel suo esordio a fumetti, Cammello traccia i confini di un universo lisergico, lasciando che un'inquietudine paranoica trasudi attraverso un segno grottesco e strampalato.
Racconta l’autore: "Ho realizzato Tumorama con l'intento di realizzare qualcosa di completamente folle e anomalo all'interno del panorama del fumetto web moderno. Le prime storie le ho create rapidamente per dare sfogo a un'esigenza narrativa incontenibile, che mi arrivava dai sogni, o mi veniva comunicato da esseri extraterrestri attraverso visioni. In parte queste allucinazioni si sono mescolate con storie che più o meno direttamente parlano della mia vita da quando mi sono trasferito a Mylano. Nel 2015 feci la prova di presentare un'anteprima autoprodotta a Lucca Comics e andò molto bene. Shockdom si mostrò subito interessata alla pubblicazione di un volume".
Gianluca Caputo, responsabile editoriale per Fumetti Crudi, aggiunge: "Quando mi hanno chiesto di paragonare questo fumetto a un film per poterne parlare a chi non lo avesse mai letto ho pensato alla prima tavola della prima storia e non ho avuto dubbi: "Paura e delirio a Las Vegas", dove Las Vegas è Mylano (sì, con la Y) e le droghe sono parte integrante delle storie, dei deliri, delle distorsioni grafiche e mentali che Pablo Cammello è abile a mostrarci con una tale semplicità che l'effetto disturbante arriva subito dopo averle ingoiate (come un Pastis ingoiato tutto d'un fiato - all'inizio rinfrescante, dopo pochi minuti non sai come ti chiami). Le iniziali storie brevi sono però solo per prendere confidenza con la "droga"... nel volgere di poche tavole Cammello riesce anche a trasportarci per storie più lunghe, dei vero e propri trip narrativi, che alla fine del volume, 140 tavole sono già finite ed è iniziata già una profonda astinenza..."


Tumorama è disponibile dal 7 Aprile in fumetteria, libreria e online su www.shockdom-store.com.

Pablo Cammello sarà fra gli ospiti di Comicon (Napoli, 28 Aprile – 1° Maggio) per presentare Tumorama ai lettori.

Pablo Cammello nasce a Lecco nel 1989. Frequenta la Scuola del Fumetto di Milano ed è membro fondatore dell’Infame Studio. Nel 2012 vince il contest “Need Break”. Vince il Gran Guinigi nel 2015 come miglior autoproduzione e viene candidato al Premio Boscarato 2016 nella categoria di "Miglior web comic".

Shockdom è la casa editrice di fumetti fondata da Lucio Staiano con oltre 100 titoli a catalogo. Il progetto Shockdom nasce nel 2000 come prima realtà italiana a produrre fumetti digitali, diventando, col tempo, la casa editrice italiana punto di riferimento per i webcomics e una delle realtà in maggiore crescita nell’editoria tradizionale. Un’azienda innovativa, che si pone come obiettivo l’evoluzione e il cambiamento del fumetto in Italia, con un parterre di autori giovani e italiani (da Giulio Rincione a Sio, da Bigio ad Angela Vianello). Una ‘taverna company’ che punta sul lavoro artigianale, collaborativo e di qualità, credendo anche in talenti ancora sconosciuti da lanciare non solo in Italia ma anche all’estero. Una realtà in grado di avvicinare i brand al target giovanile (ha collaborato con Parmareggio, Goodyear, Akuel, Lancia, Nivea, Riso Gallo, Universal Music).

Nessun commento:

Posta un commento