lunedì 27 marzo 2017

Melagrana: gli autori (parte 1)

I fumettisti coinvolti nella nuova antologia targata Attaccapanni Press




In meno di una settimana Melagrana, il nuovo progetto a fumetti lanciato in crowdfunding da Attaccapanni Press, ha superato il 50% degli obiettivi previsti. Mancano ancora 26 giorni alla fine della campagna (che durerà fino al 21 Aprile) e noi cogliamo l'occasione per scoprire insieme gli autori coinvolti nel progetto.


Comunicato stampa

Roma 27 Marzo 2017

In meno di una settimana, il nuovo progetto a fumetti lanciato in crowdfunding da Attaccapanni Press, MELAGRANA ha superato il 50%!

La nuova antologia sull’erotismo di Attaccapanni Press, l’etichetta indipendente che ha esordito l’anno passato con il successo di Grimorio, può contare su una squadra di autori davvero eccezionale. 21 giovani fumettisti italiani, tra cui Gloria Pizzilli, Cecilia 'Lonnom Bao' Petrucci, Flavia Biondi, Giopota, Giulio Macaione, Greta Xella, Ilaria Urbinati che si sono confrontati con l’intrigante e conturbante sfera dell’Eros umano.

Un volume di quasi 250 pagine, con una copertina firmata da Lorenzo Fornaciari e una meravigliosa illustrazione doppia ad opera di Matteo De Longis, tutto completamente a colori, in formato brossurato 16x23 cm, per un totale di 17 storie a fumetti che esplorano attraverso personaggi e situazioni al limite il controverso mondo della sessualità umana.



E sono proprio le storie e la loro profondità il carattere distintivo di Melagrana. Il sesso non è mai svincolato dalla trama, e la trama non è mai solo il sesso. Una raccolta in cui l’Eros è il padrone ma solo per raccontare altro, gli uomini e il loro mondo attraverso una delle loro sfere più nascoste e censurate. Chiunque ricerchi la sensualità, la troverà in Melagrana, ma anche ai più pudici e casti, Melagrana regalerà forti emozioni con storie, personaggi e relazioni scritte e disegnate con cura. Un progetto che si propone dunque di attrarre le menti più maliziose ma anche di soddisfare i palati più esigenti del mondo del fumetto italiano.

Tra i perk più appetitosi in offerta sul crowdfunding di Melagrana, ci permettiamo di segnalare l’artbook digitale con all’interno una selezione di schizzi e wip realizzati dagli autori di Melagrana, tra questi anche quelli più audaci e inediti, il poster in formato A3 della bellissima illustrazione di De Longis e la possibilità di ottenere alcuni disegni originali realizzati dal vostro artista preferito.

Melagrana sarà su indiegogo ancora per 26 giorni, fino al 21 Aprile 2017, e invita tutti gli interessati a sostenere e supportare il progetto per rendere possibile la sua realizzazione.



Scopriamo insieme chi sono gli autori di Melagrana:




NOME: Albhey Longo
BIBLIOGRAFIA:
La quarta variazione (2016, BAO Publishing)
Wilder
BIO: AlbHey Longo dopo aver cambiato diverse classi alle superiori e diverse residenze si iscrive all'Accademia Albertina di Torino dove inizia a realizzare i suoi primi fumetti e a collaborare in modo disordinato con varie autoproduzioni, progetti online e sopratutto impara i processi della litografia (Che sino ad ora non gli sono ancora tornati utili). Finiti gli ultimi rantolanti anni di studi pubblica il suo primo libro con BAO Publishing, oltre a collaborare in modo più ordinato a varie raccolte e con la piattaforma online Wilder.




NOME: Ariel Vittori
BIBLIOGRAFIA:
Voglio Fare lo Scienziato (2015, Mondadori)
Little Waiting (2016, Slowcomix)
Grimorio (2016, Attaccapanni Press)
BIO: Ariel Vittori, romana del '92, è una fumettista e illustratrice audidatta che negli ultimi anni ha rubato insegnamenti preziosi lavorando come interprete ai workshop di Idea Academy. Ha sempre voluto disegnare per vivere e ora si ritrova a vivere per disegnare, e non solo: è tra le fondatrici ed editor di Attaccapanni Press e gestisce la classe di nudo dal vero più low cost di Roma.



NOME: Cecilia ‘Lonnom Bao’ Petrucci
BIBLIOGRAFIA: -
BIO: Cresciuta dalla nebbia e dal decadentismo vercellese, trapiantatasi a Torino per una migliore fotosintesi. “Lonnie” è una mandragola versatile all’occorrenza: ha frequentato il Centro Sperimentale di Cinematografia e la sede Event Horizon torinese, dove tutt’ora insegna. Al di fuori della scuola continua a improvvisarsi illustratrice, animatrice 2D e concept artist freelance. Le piace improvvisarsi COSE, non ha ancora inquadrato COSA vorrebbe essere da grande; nel frattempo, si appassiona di succo di pomodoro e esoterismo annoiato.






NOME: Claudia ‘Nuke’ Razzoli
BIBLIOGRAFIA:
Ross (in corso, webserie per Mammaiuto)
I diari della Nuke (2012, Mammaiuto)
Effetto Casimir (2015, Rizzoli Lizard)
I diari della Nuke (2016, riedizione, Shockdom)
Millennials - Born to be heroes (2016, in corso, To be continued comics)
BIO: Claudia Nuke Razzoli, toscana ma espatriata a Sanremo in seguito all'ultima delle sue innumerevoli fughe da casa, fa parte dell'associazione culturale Mammaiuto, con cui ha pubblicato, oltre ai lavori collettivi, due graphic novel: "I diari della Nuke", stampato poi nel 2012 e riedito da Shockdom nel 2016, e "Ross" attualmente in corso come web serie. Nel 2015 ha pubblicato "Effetto Casimir - Ordinaria disevoluzione di una coppia" con Rizzoli Lizard. Attualmente sta lavorando alla serie autoprodotta "Millennials - Born to be Heroes" insieme a Lorenzo Ghetti per To Be Continued Comics. Forse vi ricorderete di lei per il cane Burrito.






NOME: Eleonora Bruni con Beatrice Zeo Bovo
BIO/BIBLIOGRAFIA: Eleonora: Classe ’90 nata a San Benedetto del Tronto. Ha frequentato l’istituto d’arte Osvaldo Licini ad Ascoli Piceno prima di studiare presso la Scuola Internazionale di Comics a Roma. Durante gli  anni di studio, oltre allo stile manga, ha approfondito altri stili grafici insieme allo sviluppo dello storytelling, specialmente quello americano.
Ha collaborato con Rizzoli, Kawama Editoriale, BookMaker Comics,  LovelyKink Comics, Manfont, Boom! Studios, Zenescope Entertainment, Edizioni BD, Cyrano Comics, Ferrero.
Ha inoltre collaborato ad altre antologie con sue storie originali a fumetti, che potrete trovare in: Monster Anthology - NSFW Demon Edition, Object-Head Zine - Spooky Edition, Grimorio.






NOME: Fabio Mancini
BIBLIOGRAFIA:
La Bibbia che non ti aspetti (2015, ELI La Spiga),
Il libro della giungla, Alice nel Paese delle Meraviglie (2016, DeAgostini),
The little Prince (2016, Chengdu Chaoyouai Education Technology),
Grimorio (2016, Attaccapanni Press)
Cuore (2017, Edizioni EL)
BIO: Appassionato di capibara, tazzine da tè, pizzi e mummie di palude, Fabio Mancini ha prestato le sue mani a diversi campi del disegno: dai libri per bambini all'animazione passando per il tessile. Nel 2017 colonizzerà librerie italiane e cinesi. Melagrana è il suo esordio a fumetti e una delle ragioni per cui è composto al 70% d'ansia.





NOME: Flavia Biondi
BIBLIOGRAFIA:
Barba di Perle, L’Orgoglio di Leone, L’importante è finire (Renbooks)
La Generazione (BAO Publishing)
BIO: “Nata in un minuscolo paesino toscano e bolognese d'adozione, Flavia Biondi convive coi fumetti da quando ha memoria. Non ama le storie impegnate e adora quelle sentimentali. Ha pessimi gusti. Scrive, disegna e impagina storie brevi per Manticora Autoproduzioni e storie lunghe per Renbooks e Bao Publishing. Vive di ritardo, ansia e troppo caffè”



NOME: Giopota
BIBLIOGRAFIA:
Vari libri illustrati per Edizioni El e La Spiga
I guardiani della Luce, I fuochi della Sera (Renbooks)
Grimorio (2016, Attaccapanni Press)
Un anno senza te (in uscita 2017, BAO Publishing)
BIO: “Oltre a giocare ai videogiochi, bere troppi cappuccini e portare a spasso il cane, Giopota disegna col desiderio di fare fumetti, un desiderio alimentato da viaggi, libri e cartoni animati. Mentre collabora orgogliosamente con Attaccapanni Press, sta ultimando il suo primo libro a fumetti in uscita per BAO Publishing nel 2017.”







NOME: Giulio Macaione
BIBLIOGRAFIA: The fag hag (2008, Kappa Edizioni)
Innamorarsi a Milano (2010, Kappa Edizioni)
Ofelia (2012, Comma 22)
I colori del vicino (2014, Renbooks)
Basilicò (2016, Bao Publishing)
La fine dell’estate (2016, autoproduzione)
BIO: Giulio Macaione è autore di diversi graphic novel tra cui "Basilicò" (Bao Publishing) e "Ofelia" (Comma 22). Nel 2016 è uscito il suo primo fumetto autoprodotto "La fine dell'estate". Attualmente sta lavorando al suo nuovo libro per Bao Publishing, in uscita nel 2018. Vive in simbiosi col suo gatto e mangia un sacco di schifezze.






NOME: Gloria Pizzilli
BIBLIOGRAFIA: illustrazioni per The New Yorker, The New York Times, The Boston Globe, Scientific American, Wired Italia, GQ Usa, La Stampa, L’Espresso, Feltrinelli, Mondadori, Éditions du Seuil, Éditions Milan.
Ultracorpi (2016, Lavieri Edizioni)
BIO: Gloria Pizzilli nasce a Prato nel febbraio 1983, di venerdì. Depressa da subito, si rifugia in un mondo parallelo, fatto a lapis. Grazie al costante appoggio dei genitori, sbaglia tutto il percorso scolastico, credendosi ferrata nelle materie scientifiche. Ha una laurea magistrale in design del prodotto, di cui non sa che farsene. Ogni tanto prova ad alzarsi presto la mattina, ma poi ci ripensa. Dopo due luminosi anni e mezzo a Toulouse, tra baguette e formaggi che non mangia, abbandona la Francia per tornare sull’Appennino Toscano, in mezzo al nulla. Tra i lupi e le poiane. Dove nessun cellulare prende e internet è utopia.


Fine prima parte

Nessun commento:

Posta un commento