giovedì 3 novembre 2016

Lucca 2016 - Gli acquisti e le dediche Audaci

Quel che ci siamo portati dietro alla fine della fiera



Per un appassionato di fumetti andare a Lucca Comics & Games è un po' come tornare bambini per qualche giorno: ci si aggira ammaliati e pronti a essere stupiti, poiché esperienze fumettistiche indimenticabili possono sempre essere dietro l'angolo. Può capitarti di incontrare Frank Miller passeggiando per strada o di ascoltare Francesco Guccini che dialoga con Milo Manara. Eventi unici, insomma.
Ovviamente noi ci siamo portati a casa anche qualcosa di materiale. Anche quest'anno le novità proposte erano davvero tante, e c'erano diversi volumi che meritavano attenzione. Non abbiamo avuto modo di accaparrarci tutto (né tantomeno siamo tuttologi di professione), ma abbiamo senz'altro parecchio materiale che leggeremo con gusto nei prossimi giorni.
Come già detto lo scorso anno, ci preme chiarire che questo non è un post commerciale o di "consigli per gli acquisti". Vuole essere piuttosto un modo per condividere ciò che ci ha entusiasmato e per ringraziare tutti gli autori che abbiamo incontrato e tutti quelli con cui abbiamo passato del tempo a Lucca.
È stato davvero bello.
Quando inizia la prossima Lucca?


(Per i lettori più distratti, non scriveremo i nomi dei volumi che trovate nelle foto, ma beccatevi un paio di ingrandimenti...
Fortunatamente siamo riusciti a limitarci con gli acquisti, ecco.)






Ecco le dediche con cui diversi autori, con estrema gentilezza e arguzia, hanno voluto personalizzare i nostri albi.


Alessandro Tota (Charles)


Alessandro Baronciani (Come svanire completamente)

Giuseppe Scapigliati (U come Umorismo, Bradi Pitt)


Federico Manzone (L'ultimo paese)










Hurricane, Ratigher, Sonno e gli altri autori del volume La rabbia

Vincenzo Bizzarri (Il paese dei tre santi)

Peteliko (American Feed)

Lelio Bonaccorso (The Passenger)

Paolo Bacilieri (Palla)

Claudia "Nuke" Razzoli (Millennials)

Marco Taddei e Simone Angelini (Malloy - Il gabelliere spaziale)

Lorenzo Palloni (Esatto)

Giulio e Marco Rincione (Paperi)






2 commenti:

  1. bellissimi acquisti, bellissime le dediche e io sto rosicando quanto non potrei neanche riuscire a dire! >_<

    RispondiElimina
  2. Amo la dedica di Baronciani, semplice e netta.Begli acquisti !

    RispondiElimina