lunedì 5 settembre 2016

Audaci nel mondo 2016: premi e vincitori

I nomi dei fortunati lettori che si aggiudicano premi a fumetti





A giugno abbiamo lanciato la seconda edizione di Audaci nel mondo, proponendovi di fare delle foto in giro per il mondo (o magari anche solo sotto casa, l'importante era trovare un bel panorama!) tenendo un fumetto in primo piano. Come già lo scorso anno, è stata l'occasione per condividere alcuni momenti delle vacanze estive, che per i fumettofili sono inevitabilmente fatte di sole, mare (o montagna) e fumetti.
Tra le tante bellissime foto che ci sono giunte abbiamo dovuto scegliere solo tre lettori audaci che si aggiudicheranno i premi principali. Inoltre, abbiamo assegnato tre premi speciali per tre foto che, a nostro insindacabile giudizio, meritavano tale riconoscimento.

Con gioia vi riproponiamo dunque i contributi dei talentuosi e artistici lettori che hanno partecipato al nostro piccolo concorso estivo e che abbiamo già condiviso sulla nostra pagina fb.


Primo classificato



Andrea Gagliardi ci ha inviato questa foto da Ascoli Piceno, città molto vicina a quelle recentemente colpite dal terremoto. Abbiamo apprezzato molto la poesia intrinseca della auspicabile "invincibilità" (che farebbe comodo anche a chi non è un supereroe) e ci auguriamo sia di buon auspicio una regione che in queste settimane purtroppo sta soffrendo molto.

Andrea si aggiudica una copia di Black Orchid di Dick Foreman e Jill Thompson, seguito ideale della miniserie realizzata da Neil Gaiman e Dave McKean.







Secondo classificato



Mirko Brugnetti ci ha spedito da Valmontorio (Latina) una foto meravigliosa in cui una copia di Outcast - Il reietto di Robert Kirkman e Paul Azaceta giace in un luogo che sembra quasi sperduto, dimenticato... da reietto.

Mirko si aggiudica il primo numero di Valen - Il guerriero (in inglese, appunto, Valen The Outcast!) di Micheal Alan Nelson e Matteo Scalera (Editoriale Cosmo).




Terzo classificato


Simone Tribuzio, sotto il Tempio di Giove Anxur di Terracina (Lt), scatta una foto di cui abbiamo apprezzato molto il valore culturale (mai dimenticare un libro al mare!) e l'accostamento tematico tra i due volumi: Maledetta Balena di Walter Chendi e il classico imprescindibile Moby Dick di Herman Melville.

A Simone va la graphic novel La generazione di Flavia Biondi (Bao Publishing).




Premi speciali


Premio della giuria



Giuseppe Ventrella ci ha inviato una foto dal titolo "Foggia, the city that never sleeps", in cui la copertina di Claudio Villa per il recente Dylan Dog Color Fest dedicato ai remake si staglia sugli squarci del capoluogo pugliese (evidentemente preda di incubi e zombie).

Giuseppe si aggiudica il primo numero di Batman Europa di Casali, Azzarello, Lee e Camuncoli (RW Lion).




Premio popolare



Francesco Simoneschi ci invia un contributo in cui la copertina di Angelo Stano per La macchina umana (albo di Dylan Dog dello scorso aprile scritto da Alessandro Bilotta e disegnato da Fabrizio De Tommaso) si fonde con gli archi del Ponte delle Torri di Spoleto.

Francesco potrà giovarsi della lettura di One-Punch Man #1 di One (Panini Comics).




Premio della critica


Ultimo ma non ultimo, Silvio Del Grosso ci ha proposto il più classico degli ossimori, accostando Sangue e ghiaccio, l'ultimo numero de Le Storie Bonelli ad opera di Tito Faraci e Pasquale Frisenda, al panorama marittimo di Polignano a Mare (Ba).

Silvio porta a casa il volume Demo di Brian Wood e Becky Cloonan (ed. Planeta De Agostini).




Infine, menzione speciale per Enzo Epifania, già vincitore dell'edizione dello scorso anno, per questa foto molto suggestiva da Praia do Guincho, Portogallo (uno dei paradisi dei surfisti): Enzo quest'anno si porta a casa la nostra rinnovata stima e il nostro ringraziamento per aver partecipato.




Ringraziamo ancora tutti coloro che hanno inviato una foto ad #AudaciNelMondo2016 e vi diamo appuntamento a presto (e al prossimo anno per una nuova edizione di Audaci nel mondo!).


Nessun commento:

Posta un commento