martedì 17 maggio 2016

Self ARF! Autoprodotti e indipendenti

Uno spazio dedicato alle realtà indipendenti

Venerdì, negli spazi de La Pelanda - Macro Testaccio‪, apre il sipario la seconda edizione di ARF!‬ Festival di storie, segni e disegni. 7 mostre (Hugo Pratt, Leo Ortolani, il raduno nazionale di Bruti con Gipi etc.), più di 170 autori presenti, 30 editori, 10 realtà indipendenti, 6 masterclass con le superstar del fumetto italiano, 20 incontri/evento, 16 laboratori per i più piccoli e tanto altro.
In mezzo a tante cose belle, una delle novità più interessanti di questa seconda edizione dell'ARF! è la Self ARF!, area a ingresso gratuito che ospita produzioni a fumetti e illustrazione pubblicate dalle realtà indipendenti.



Self ARF! Autoprodotti e indipendenti
La Self ARF! è una delle novità di questa seconda edizione dell'ARF! e ospita produzioni a fumetti e illustrazione pubblicate dalle realtà indipendenti. È un’area a ingresso libero per tutti i visitatori, un'occasione unica per sfogliare produzioni originali e diverse spesso assenti nei tradizionali circuiti delle librerie.
L'autoproduzione è il fenomeno per il quale autori e collettivi artistici decidono di pubblicare le proprie storie senza l'aiuto di editori, gestendo autonomamente tutte le fasi di produzione, dal disegno alla stampa alla distribuzione, creando un legame diretto tra autore e lettore che esula dalle logiche di mercato. In particolare negli ultimi anni la possibilità di stampare in maniera autonoma delle pubblicazioni di qualità è diventata economicamente più accessibile. Questo ha dato luogo ad una grande varietà editoriale tanto nella forma che nel contenuto.
Gli stand ospiteranno dunque sia pubblicazioni artigianali stampate in serigrafia o risografia, che volumi a colori in stampa digitale o offset, senza far mancare le fanzine uscite direttamente dalla fotocopiatrice! 
Risulta sempre più evidente che l'autoproduzione non sia solo un fenomeno legato a giovani autori in cerca di editore, ma che venga spesso utilizzata come terreno di sperimentazione e libera creazione artistica, affermando la sua indipendenza dalle logiche del mercato editoriale tradizionale. L'Italia è un vivaio di produzioni creative e originali che si veste di linguaggi e segni grafici estremamente diversi. Nella selezione delle realtà presenti alla Self ARF! è rappresentata tutta questa varietà, dal comics d'ispirazione americana alla graphic novel, passando dalla grafica di matrice giapponese ai progetti che fondono illustrazione e fumetto. Oltre ad accogliere gli stand di tredici realtà indipendenti, l'offerta al pubblico della Self ARF! si amplifica grazie alla presenza di un bookshop dedicato in particolare all'autoproduzione.
In occasione del festival sarà anche inaugurata l’esposizione “Ascendente indipendente” che ospita le illustrazioni di dodici talenti del fumetto. L'intento è quello di promuovere gli artisti che hanno collaborato con una o più realtà indipendenti presenti al festival, offrendo al pubblico una selezione dalla ricca varietà formale. Il Bookshop della Self ARF! è gestito dalla libreria Scripta Manent di Roma.
Le realtà indipendenti presenti in Self ARF!

Art Steady,
 Brace, Canicola,
 Delebile, Dr.Ink,
 Inuit,
 Lab.Aquattro,
 Mammaiuto,
 Manticora Autoproduzioni,
 Rascals,
 Studio Pilar,
 TINALS,
 Tenaga Comics

Gli artisti ospiti della mostra Ascendente indipendente:
Bianca Bagnarelli, Matteo Berton, Flavia Biondi, Andrea Chronopoulos, Andrea Errico, Francesco Guarnaccia, Daniele Luciani, Martoz, Cristina Portolano, Silvia Righetti, Tram, Valeria Tenaga Romanazzi.






Contatti : selfarf@arfestiv.al
Web : www.arfestiv.al/2016/self-arf


Nessun commento:

Posta un commento