mercoledì 20 aprile 2016

Zagor in digitale con l'app Verticomics

Su Verticomics - il fumetto del giorno approda il primo anno di storia editoriale del personaggio creato da Sergio Bonelli e Gallieno Ferri



Da qualche tempo seguiamo con interesse l'approdo in digitale dei personaggi di punta della Sergio Bonelli Editore. A partire da domani il catalogo dell’app Verticomics - il fumetto del giorno si arricchisce con l'arrivo di Zagor, personaggio come tutti sappiamo ideato da Sergio Bonelli e dal recentemente scomparso Gallieno Ferri. Verticomics pubblicherà in formato digitale il primo anno di storia editoriale dello Spirito con la Scure.
A seguire ulteriori dettagli.


Comunicato stampa
Zagor,
il personaggio creato da Sergio Bonelli e Gallieno Ferri,
arriva in digitale con Verticomics!

Roma, aprile 2016 - Dal 20 aprile, sull’app Verticomics - il fumetto del giorno, arriva Zagor, il personaggio a fumetti creato da Sergio Bonelli e Gallieno Ferri, edito da Sergio Bonelli Editore. Verticomics pubblicherà in formato digitale il primo anno di storia editoriale dello Spirito con la Scure.

Dodici numeri in doppia edizione: Zagor a colori e Zagor Vintage (bianco e nero). Ogni numero avrà un costo di € 1.99 e, dalla prossima settimana,  sarà possibile acquistare anche bundle da dodici numeri a € 23,98. Si parte mercoledì 20 aprile con i primi sei episodi, dal 27 saranno disponibili anche i numeri dal sette al dodici.

Una nuova e grande conquista per Verticomics che dopo Bao Publishing, Edizioni Star Comics, GRRRZ e Panini Comics, arricchisce il catalogo con un classico del fumetto italiano targato Sergio Bonelli Editore.

VERTICOMICS è una società collegata a Verticalismi.it, primo laboratorio/magazine di fumetti online che offre spazio e organizza concorsi a premi e workshop per chi intende creare un fumetto concepito per l'esclusiva fruizione online. VERTICOMICS è controllata LVenture Group e fa parte del programma di accelerazione per start-up LUISS EnLabs.



DOVE TROVARE VERTICOMICS

Nessun commento:

Posta un commento