giovedì 21 aprile 2016

Il Dayjob Studio a Napoli Comicon

Le novità in cantiere dei quattro autori di I Am Spank, The Leaderboard e Training Quest



Federico Chemello, Maurizio Furini, Riccardo Gamba e Alberto Massaggia (ovvero il Dayjob Studio). Dovreste aver sentito parlare di questi quattro autori veneti, quanto meno per il premio vinto dal loro I am Spank quale miglior volume durante gli ultimi Audaci Awards nella categoria dedicata alle autoproduzioni. Nel testo a seguire scopriremo cosa hanno in serbo per il Napoli Comicon a partire da domani, oltre a dei cenni su alcune importanti collaborazioni che li vedranno protagonisti.

Comunicato stampa

Il Dayjob Studio a Napoli Comicon 2016!

Quest'anno il Dayjob Studio sarà presente per la prima volta al Comicon di Napoli, dove avrà il piacere di dividere uno stand con Manfont e ArtSteady.
Il Dayjob Studio è un gruppo di quattro fumettisti che vivono in Veneto: Federico Chemello, Maurizio Furini, Riccardo Gamba e Alberto Massaggia.
La loro produzione comprende lavori con editori come Bonelli (Nathan Never) in Italia, Clair de Lune (Rosa Viola, una miniserie per bambini) in Francia e collaborazioni più particolari come quella con Devolver Digital per i fumetti legati a videogiochi come Hotline Miami 2, Gods will be watching, Ronin ed Enter the Gungeon. A questo si aggiungono i titoli autoprodotti in Italia: I Am Spank, The Leaderboard vol.1 e Training Quest vol.1.

Gli autori del gruppo al Comicon sveleranno alcune novità durante l'incontro “Dayjob Studio: Tra fumetto e videogiochi”, che si terrà Venerdì 22 alle 13 nella sala Cartoni Magici.
Durante questo incontro verrà annunciata una collaborazione con Shockdom/Fumetti Crudi e un nuovo progetto legato all'universo di Hotline Miami, che verrà pubblicato durante la seconda metà del 2016. Per l'occasione sono state realizzate delle stampe promozionali che verranno regalate alla presentazione.

Non mancate!





Nessun commento:

Posta un commento