mercoledì 9 marzo 2016

Credevo fosse amore...

La prima opera "a solo" di Thomas “Drawdown” Bassano 

Credevi fosse amore invece era un grasso cordi sessuomane è un fumetto di Thomas “Drawdown” Bassano, membro fondatore del collettivo abuƨivi.


Comunicato stampa

Amore, amore amore... ma cosa sarebbe questo “amore” di cui tutti parlano?
Ma soprattutto perché i protagonisti sfigati delle serie TV riescono a portarsi a letto metà delle ragazze di New York e tutte le dottoresse fighe di ospedali
 Beh, da queste premesse, sicuramente vi starete aspettando un fumetto con un protagonista cinico che alla fine trova l’amore.
Quanto vi state sbagliando.

“Credevo fosse amore invece era un grasso corgi sessuomane” è la storia del solo vero ed unico miglior amico dell’uomo: Cioppy, un cane erotomane proveniente dalla propria immaginazione e autore de “Le 101 regole sul sesso e l’amore”, un libro contenente numerosi dettami atti a rendere ogni singolo appuntamento con una donna una vittoria su tutti i fronti.

L’autore di questo fumetto è Thomas “Drawdown” Bassano, fumettista di Spinea (VE) nonché membro fondatore del collettivo abuƨivi, con cui ha inizia ad autoprodursi.

Partecipa al volume antologico, ormai esaurito, “Questo fumetto è la fine del mondo” cavallo di battaglia del collettivo abuƨivi, al progetto “Fumettisti uniti per la verità su Sio”, al librido “JeSuisChapeau – Come far credere a tutti di essere un fumettista” di Turel Caccese, al progetto “Cosfight” edito da Cyrano Comics e al videogioco parodia Pokèmon Marron Merda 2. “Credevi fosse amore invece era un grasso cordi sessuomane” è la sua prima opera in singolo.



Nessun commento:

Posta un commento