lunedì 8 febbraio 2016

Preview: La conclusione di Aâma di Frederik Peeters

In libreria il quarto e ultimo capitolo della tetralogia fantascientifica




Frederik Peeters non è solo l'autore di quel classico moderno che è Pillole blu (che prima o poi contiamo di recensire) o di Pachiderma, anch'esse rintracciabili nel catalogo Bao Publishing. Da alcuni anni l'autore ha intrapreso il racconto di Aâma, coinvolgente saga sci-fi giunta ora al volume conclusivo, da pochi giorni disponibile in libreria.
A seguire ne trovate la presentazione editoriale.

Comunicato stampa

Aâma volume 4
Arriva in libreria l'epica conclusione dell'appassionante saga di fantascienza d'autore di Frederik Peeters.

"Tu ti servi di me per raggiungere i tuoi scopi."
"In un certo senso."
"Resisterò ad ogni modo."
"Proverai."
BAO Publishing è lieta di annunciare l'uscita del volume conclusivo dell'emozionante tetralogia fantascientifica di Frederick Peeters: Aâma.Verloc Nim non esiste più, invaso ormai dall'organismo senziente che ha preso il controllo di Ona(ji) e che intende trasformare l'universo.

In questo quarto, lisergico, capitolo della saga tutto è svelato. La totale consapevolezza della trama si dipana, accecante, davanti al lettore in un crescendo abbacinante degno di questo autore sempre più fondamentale nel panorama fumettistico europeo. 

Aâma volume 4 è disponibile in tutte le librerie a partire dal 5 febbraio 2016

Frederik Peeters è nato a Ginevra nel 1974. Nel 1997 ha debuttato con il fumettoFromage et Confiture per l'editore Atrabile, lo stesso che nel 2001 pubblicherà la prima edizione del suo grande successo internazionale Pillole blu (In Italia per BAO Publishing nel 2015 in edizione rinnovata e aggiornata). Nel 2003 inizia la realizzazione di Lupus eKoma (con lo sceneggiatore Pierre Wazem), mentre nel 2007 realizza RG, su testi di Pierre Dragon. Pachiderma, edito da BAO Publishing, esce in Italia nel 2010. Ha da poco completato di realizzare la tetralogia di fantascienza Aâma, pubblicata sempre da BAO tra il 2014 e il 2016.

Nessun commento:

Posta un commento