lunedì 31 agosto 2015

ZAGOR #600: Un'invasione di colore

Il ritorno degli Akkroniani e il fantasma di Hellingen





Ci siamo presi un po' di tempo, lo ammettiamo. Ma non potevamo mancare l'appuntamento con un evento di simile importanza! La serie Zagor taglia lo straordinario traguardo dei 600 numeri della collana Zagor Gigante, inaugurata nel luglio 1965, esattamente cinquant'anni fa (e diventano 651 se si considerano anche le mitiche uscite a strisce a partire dal giugno 1961).
Quindi stiamo parlando non di un pezzo qualsiasi del fumetto italiano, ma di una vera e propria colonna portante che ha fatto, continua a fare e, siamo certi, farà ancora per moltissimo tempo la Storia del fumetto mondiale.



Zagor, il Signore di Darkwood ideato da Guido Nolitta (alias Sergio Bonelli), è un personaggio amatissimo in tutto il mondo per il suo carattere forte e solidale, per la sua coscienza retta, per il suo coraggio immenso e per la sua volontà di aiutare sempre e comunque chi si trova in difficoltà o chi è vittima di un sopruso.
Eroe senza macchia e senza paura con un tragico passato familiare, il nostro beniamino non teme di mostrare anche il suo lato umano, quello più riflessivo: si preoccupa anche lui, ha dubbi, si interroga prima di agire e se decide di colpire per far del male è solo perché non c'è altra possibilità, statene certi.

Perché vi scriviamo tutto questo?! Sono cose scritte e riscritte, lette e rilette sì, ma repetita iuvant.
Infatti tutto quello di cui vi abbiamo parlato lo troverete condensato in queste 98 pagine: un piccolo bignami zagoriano che farà la felicità di tutti i fan! Il numero specialissimo (tutto a colori!) che abbiamo tra le mani è stato realizzato per noi dal padre grafico di Zagor - quel mito umano che è Gallieno Ferri (autore di tutte le copertine da sempre e delle storie più importanti della saga zagoriana) - e dall'affezionatissimo soldato di Darkwood, Jacopo Rauch, autore solido che nel corso degli anni ha affiancato Moreno Burattini (il curatore attuale della testata) nella stesura delle storie cardine del nuovo corso. Il giorno dell'invasione narra i tragici eventi seguiti al nuovo (l'ennesimo) arrivo a Darkwood dei temibili Akkroniani del comandante Daimon (vecchio alleato del prof. Hellingen), alieni anch'essi usciti dalla penna ispiratissima di Nolitta.





Ovviamente Zagor riuscirà a eliminare ancora una volta la nuova minaccia ma le azioni che si svolgono sul monte Naatani questa volta daranno inizio a un turbine di eventi che porterà ad avviare tutto un nuovo intreccio avventuroso. Come sempre Zagor e il suo fidato compagno di peripezie Cico saranno fianco a fianco per resistere e cercare di mantenere la pace il più a lungo possibile. Perché è questa la missione dello Spirito con la Scure: difendere la serenità di Darkwood e di tutti i suoi abitanti da chiunque voglia alterare quel miracoloso equilibrio che si riesce a trovare solo in quel pezzetto di mondo.
Rolando Veloci
 
 

ZAGOR GIGANTE #600
(corrispondente a ZAGOR ZENITH GIGANTE #651)
"Il giorno dell'invasione"
SERGIO BONELLI EDITORE

Disegni, chine e copertina: Gallieno Ferri
Soggetto e sceneggiatura: Jacopo Rauch
Colorazione: GFB Comics

Nessun commento:

Posta un commento