venerdì 17 aprile 2015

ANTEPRIMA: Emilio Caccaman e il ritorno del Massacratore!

Un viaggio nello studio dell'autore della nuova serie del Massacratore



Proseguiamo il nostro percorso dietro le quinte del fumetto, cercando di dar voce agli autori e di fornire uno sguardo sui progetti in corso di realizzazione.
Questa volta entriamo nello studio di Emilio "Caccaman" Battiato, autore di cui abbiamo segnalato il fumetto noir Calibro 9 (recentemente lanciato in crowdfunding su Indiegogo).
Caccaman, fumettista professionista da oltre dieci anni, tra le altre cose aveva realizzato lo scorso anno L'ira di Caino, interessante opera breve sugli orrori della guerra (recensita da Lo Spazio Bianco qui). L'autore attualmente è al lavoro sul ritorno del Massacratore, personaggio cult anni '90 con una missione molto particolare: fare a pezzi volti noti dello spettacolo. Il personaggio, ideato da Stefano Piccoli, viene ora ripreso da Caccaman in episodi inediti di cui ci narra il background, i temi e le modalità di realizzazione (oltre a mostrarci schizzi e model sheet e tavole in anteprima!).


Ciao Emilio. Sappiamo che stai lavorando al ritorno del Massacratore. Che differenze ci saranno tra la nuova serie e le storie di Stefano Piccoli? Ci saranno ancora le fantomatiche "votazioni" che determinavano il massacro di volti noti dello showbiz?
La prima serie del Massacratore di Stefano Piccoli non aveva un preciso filone, si articolava in base a queste "votazioni" dei personaggi pubblici da parte dei lettori. Questo punto di forza l'ho lasciato, cercando però di articolare il personaggio con storie precise, senza dover dipendere da una votazione e quindi realizzare una storia ad hoc che con il tempo avrebbe potuto rivelarsi una scelta non proprio azzeccata.


Puoi anticiparci qualcosa riguardo la trama dell'albo?
Ho optato però dare un senso e una continuità ai prossimi albi. La storia in questione incomincia nel numero 1 e termina nel secondo episodio della serie, il “massa” si trova inaspettatamente da cacciatore a preda, braccato da 6 loschi figuri decisi a eliminarlo prima che lui trovi loro. 
In questo primo numero ci saranno Walker Texas Ranger, Commando, Rambo, J. Chan, J.C. Van Damme, e Steven Seagal. È una storia ambientata negli USA e sto cercando di finirla a colpi di "splash table" o doppie "splash". 
All'interno ci sarà la mini storia frutto della votazione (invariato lo standard di voto da parte dei lettori sul personaggio da eliminare). A fine albo, il Massacratore ospiterà una ministoria di Killer Cartoon, "figlio illegittimo" ormai "legittimato" lo scorso anno. La votazione scade a fine Aprile.




Quali saranno le caratteristiche editoriali e le modalità di distribuzione di questa nuova serie?
L'albo sarà semestrale. Non ho modificato fondamentalmente il formato rispetto alla precedente serie: da lettore, odio quando si decide di cambiare i formati. Sarà quindi 64 pagine, 17x24 cm, B/N con copertina a colori patinata lucida (invariati anche il "logo testata" e il format interno). L'unica variante è che sarà brossurato (quindi con costola). 
Le grafiche interne e il lettering verranno curati da E.T.Dollman, mentre Andrea "zio-p" Poli curerà l'editoriale interno con una sorpresa (e non manchernno in questa nuova edizione le strisce del "massacratore minimale"). La supervisione e la cover saranno ad opera di Stefano Piccoli (creatore del Massacratore), mentre l'editore è Spectre Edizioni (collana "Spectre Limited").
La distribuzione sarà nazionale, con cover variant per le Fiere: non a caso, le uscite "cadono" fra Maggio/Giugno e Ottobre/Novembre. Le ultime copie cartacee rimaste saranno presenti presso l'Arf Festival a Maggio e il Lucca Comics & Games 2015.
Il numero zero inoltre sarà pubblicato on line a breve, ospite di verticalismi.it.
(Appena sarà mandato in stampa, gli Audaci potranno mostrare qualche tavola definitiva in anteprima, n.d.A.)

Ultima domanda di rito: i tuoi progetti futuri?
Sto riprendendo un vecchio progetto di 10 anni fa. Si tratta di "robottoni anni '50". È ambientato nel 1960, dopo la vittoria tedesca sul Mondo. Dovrebbe uscire a dicembre e verrà realizzato con la collaborazione di alcuni membri del collettivo di cui faccio parte (Crossover Gangbang) per la storia e le colorazioni.
Nel frattempo vedranno la luce altri 3 o 4 progetti.





Ringraziamo Emilio per la disponibilità e vi mostriamo sketch, model sheet dei personaggi (alcuni decisamente noti!) e interessanti anteprime delle tavole dell'imminente ritorno del Massacratore!

































Nessun commento:

Posta un commento