venerdì 13 marzo 2015

Calibro 9 - una miniserie noir in crowdfunding

Un fumetto ambientato in Sicilia durante gli anni della "strategia della tensione"


Torniamo a parlare di fumetti e crowdfunding, quindi della modalità emergente di progettare e realizzare miniserie a fumetti mediante finanziamento dai lettori stessi. Dopo avervi parlato a lungo (e in vario modo) di Atomico e del recente lancio della campagnia di crowdfunding su Indiegogo, vi parliamo di un altro fumetto che utilizza la medesima modalità e piattaforma. Stiamo parlando di Calibro 9, fumetto noir ambientato negli anni '70 e realizzato da Emilio Caccaman (soggetto, sceneggiatura e disegni), Francesco Polizzo (testi e sceneggiatura),E.T.Dollman (lettering & design), con la supervisione di Giuseppe Di Bernardo e le musiche di Anthony Panebianco.
Di seguito il comunicato stampa.

La storia

Calibro 9 è una storia di fantasia,  un progetto noir ambientato durante il decennio passato alla storia come quello della “strategia della tensione“.
Siamo quindi negli anni ’70 del XX secolo, ma non essendoci un vero personaggio principale, con tratto realistico, si racconta la vita di molte persone che si troveranno, per voglia o loro malgrado, nel bel mezzo di una faida sanguinaria fra famiglie mafiose. Il tutto in uno scenario dove la polizia è corrotta, i servizi segreti deviati, mentre le donne sono sempre troppo belle e le auto da sballo. In Calibro 9 trova spazio una vasta selezione dei sentimenti umani: gioia, amore, dolore, vendetta e rancore. Ricostruzioni storiche e fatti totalmente inventati si intrecciano tra di loro, con l’aggiunta di particolari elaborazioni di auto per creare spettacolari inseguimenti allo scopo di riproporvi con la sensibilità odierna, le scene dei film “poliziotteschi” dell’epoca. Un esempio salta all’occhio già dal numero zero dove le forze di polizia vengono dotate di divise improbabili, caschi e auto speciali. E se in Italia, in quegli anni passava alla storia “il Maresciallo Spatafora” a bordo della sua volante Ferrari 250 GTE, in Calibro 9 abbiamo pensato a una sorta di omaggio, introducendo nella storia due Fiat 500 “590 Giannini Special” utilizzate per contrastare meglio la criminalità negli stretti vicoli cittadini, al tempo in cui le forze di Polizia, avevano ancora la volante verde.




Progetto editoriale

Un team ormai consolidato, dall’esperienza fumettistica pluriennale, si è riunito per realizzare la prima miniserie a fumetti di genere “poliziottesco” anni '70, con tanto di colonna sonora per rendere al meglio le atmosfere di quegli anni.
Parte Zero spillata di 32 pag + tre volumi brossurati da 98 pag chiudono la serie, ogni volume avrà 64 pag di storia + contenuti extra con schede dei personaggi e delle auto utilizzate in ogni capitolo della saga.
Storia e disegni di Emilio Caccaman, sceneggiatura e testi di Francesco Polizzo, lettering e grafiche di ETDollman, con l'amichevole supervisione di Giuseppe Di Bernardo. Le musiche di Anthony Panebianco con remix di Daniell Spencer ed Emanuele Grasso from Metrica Project chiudono il gruppo partecipante al Progetto.


Obiettivi della campagna

Con il raggiungimento dell'obiettivo avremo la messa in stampa della "parte zero" e della messa in opera del primo numero della miniserie di tre parti.
Il Numero Zero sarà stampato in soli 1500 esemplari, 500 avranno una cover variant e saranno numerati, 200 di essi avranno un CD allegato con colonna sonora.
Se la campagna di raccolta supererà del doppio l'obiettivo prefissato, ci sarà la messa in opera di tutti e tre gli albi della serie, due di essi saranno affidati ad altrettanti disegnatori dall'esperienza pluri-ventennale nel panorama fumettistico Nazionale, in modo da poter abbattere i tempi di lavorazione e avere tutta la serie completa entro la fine del 2015.


Per leggere le prime undici tavole del fumetto, cliccate su questo link.


Link Indiegogo

Nessun commento:

Posta un commento