venerdì 7 novembre 2014

Battaglia #0

Le nuove avventure del vampiro di Recchioni & Leomacs per l'Editoriale Cosmo





























Come già accennato nel post sulle novità da Lucca Comics and Games 2014, l'Editoriale Cosmo lancerà da aprile del prossimo anno una miniserie dedicata a Pietro Battaglia, interessantissimo personaggio ideato da Roberto Recchioni (testi) e Leomacs (disegni) che sinora non aveva mai potuto contare sul vasto pubblico e su una pubblicazione regolare.
Di seguito vi narreremo del numero zero, faremo un accenno agli autori coinvolti nella miniserie a venire, e vi daremo qualche buona ragione per avere l'acquolina in bocca!


Partiamo dal principio. Pietro Battaglia è un vampiro siciliano, la cui biografia si intreccia volentieri (ed egregiamente) con gli avvenimenti più cupi e controversi della storia del Novecento italiano.
Delle storie d'esordio di Battaglia (recentemente ristampate in un unico ottimo volumetto dalla Cosmo) vi aveva parlato ampiamente il nostro Rolandoveloci qui.
Come lo stesso Recchioni ricorda nella postfazione, l'esordio editoriale di Battaglia coincise con l'esordio come scrittore di fumetti dello stesso RRobe (nonché di Massimiliano "Leomacs" Leonardo!). Ecco perché i due autori evidentemente, nonostante tutto ciò che hanno realizzato nei vent'anni passati dall'esordio di Battaglia, l'idea di rilanciarlo ce l'avevano.
Infatti, Recchioni e Leomacs hanno presentato a Lucca un albetto inedito, il Numero Zero, contenente una breve storia inedita (di otto tavole) scritta dallo stesso Recchioni e disegnata dall'ottimo Leomacs (che ha realizzato anche la copertina, per i colori di Luca Bertelé), corredata da illustrazioni, studi del personaggio ed approfondimenti.



Seppur brevissima, la storia (intitolata "I postumi") è un colpo al cuore! Breve ma intenso racconto della fine di un personaggio che ha avuto molto a che fare con il potere, e cui si attribuisce un famoso detto sul potere stesso (ma ovviamente si parla di un potere diverso da quello tipico dei supereroi): ovviamente stiamo parlando di Giulio Andreotti.
Siamo a Roma, è il 5 maggio 2013. E se Alessandro Manzoni in tale data celebrava la fine di Napoleone, Roberto Recchioni ci narra sotto una luce fantasiosa l'ultimo giorno di Andreotti (realmente deceduto il giorno dopo, il 6 maggio). Giochi di coincidenze e di stile (non sottovalutiamo anche la splendida copertina, con Battaglia riflesso nel sangue), per questo viaggio che è solo il prologo di ciò che vedremo nella miniserie in uscita il prossimo anno!
La miniserie avrà la durata di quattro numeri e sarà pubblicata in formato pocket (quello di Diabolik).
 

Illustrazione di Fabrizio Des Dorides per Battaglia #1, in uscita ad aprile





Recchioni si occuperà dell'ideazione dei soggetti e della revisione delle sceneggiature, mentre Leomacs realizzerà le copertine e coordinerà i vari disegnatori.
Dalle anticipazioni in fondo all'albetto, apprendiamo alcune cose interessanti sui vari numeri:
- il numero uno sarà sceneggiato da Michele Monteleone e disegnato da Fabrizio Des Dorides e sarà ambientato durante il fascismo;
- il numero due parlerà del rapimento di Aldo Moro e sarà sceneggiato da Giulio Antonio Gualtieri e realizzato graficamente da Ryan Lovelock;
- il numero tre sarà realizzato per i testi da Giovanni Masi e per i disegni da Francesco Francini, parlerà di Ustica;
- infine, il quarto numero sarà sceneggiato da Stefano Marsiglia e disegnato da Riccardo La Bella, affrontando il tema della Camorra.
Insomme, speriamo proprio di vederne delle belle! 

il Sommo



“BATTAGLIA. I postumi”
Edizione speciale Lucca Comics and Games 2014
NUMERO: 0
DATA: Ottobre 2014
COSMO EDITORE

SOGGETTO e SCENEGGIATURA: Roberto Recchioni
DISEGNI, CHINE e COPERTINA: Leomacs
COLORI COPERTINA: Luca Bertelé

 


 

 

Nessun commento:

Posta un commento