martedì 23 settembre 2014

15 fumetti da non perdere del prossimo autunno!

Consigli audaci per le uscite fumettistiche della stagione in arrivo







L'autunno fumettistico: momento di lanci editoriali e di fiere fondamentali, di letture imprescindibili e di grosse delusioni. Per districarvi nel complesso marasma del fumetto di oggi, vi guidiamo in un percorso di quindici tappe (più due menzioni speciali) con altrettanti titoli che gli Audaci vi consigliano di tener d'occhio per godervi la stagione fumettistica alle porte!

[Chi odia i gusti squisitamente personali e gli elenchi folli, può evitare di proseguire la lettura!]



Dylan Dog #337 di Roberto Recchioni e Nicola Mari (dal 27 settembre in edicola).

"Dylan Dog si risveglia nell'anno 2427..."
Saremo banali, ma non potevamo che iniziare la nostra carrellata con il primo albo della "fase due" del rilancio di Dylan Dog. L'albo verso il quale tutto il fumetto italiano ripone speranze e attese incalcolabili e che vi sarà offerto dalla penna dell'ormai onnipresente Roberto Recchioni e dalle chine dell'immenso Nicola Mari (senza dimenticare i colori di Lorenzo De Felici).




Lo strano caso del Dottor Ratkyll e Mister Hyde (su Topolino #3070 e 3071) di Bruno Enna e Fabio Celoni  (da fine settembre in edicola).

La coppia Enna/Celoni ci già ha regalato la pregevole parodia Disney di Dracula. Eccoli ritornare all'attacco con un altro classico da brivido (il secondo numero uscirà anche con cover variant "lenticolare", in cui si potrà assistere "in diretta" alla trasformazione di Ratkyll in Hyde); già prevista la ristampa in volume b/n!



Adam Wild #1 di Gianfranco Manfredi e Alessandro Nespolino(dal 4 ottobre in edicola).

Gianfranco Manfredi l'abbiamo intervistato di recente. E abbiamo l'acquolina in bocca. Questo Adam Wild sarà pure retro, ma la commistione tra Storia realistica e personaggi di fantasia (se fatta nel modo giusto) è imbattibile!




Dimentica il mio nome di Zerocalcare (dal 16 ottobre in fumetteria e libreria).

Questo libro lo aspettiamo da tempo. Dovrebbe essere il più personale mai pubblicato da Zerocalcare. E... Ok, non necessita di altre presentazioni (se non che la cover variant disegnata da Gipi è già esaurita!).




In inverno le mie mani sapevano di mandarino di Sergio Gerasi (da ottobre in fumetteria e libreria).

Sergio Gerasi non è solo il disegnatore di Valter Buio e Dylan Dog (e ancor prima di Lazarus Ledd). Già ci aveva conquistato con G&G (graphic novel su Giorgio Gaber, su testi di Davide Barzi) e Le Tragifavole (realizzata come autore completo); ora torna con questo volume ambientato a Milano e inserito nella collana "Le città viste dall'alto" della Bao.




Fun di Paolo Bacilieri (in uscita "presto").

Paolo Bacilieri ci narra la storia dei cruciverba, dalla loro nascita sino ai tempi moderni. Serve altro?


Sandman Overture di Neil Gaiman e J.H. Williams III (da novembre in fumetteria).

La saga di Sandman si era conclusa. Ma il mondo non poteva certo rimanere per sempre senza nuove storie del Signore dei Sogni, quindi ecco questa miniserie che indaga nel passato del personaggio e si avvale dei testi del solo e unico Neil Gaiman e dei disegni del divino J.H. "Promethea" Williams III.



 

Il ragazzo invisibile di Diego Cajelli, Giuseppe Camuncoli, Werther Dell’Edera e Alessandro Vitti, con cover di Sara Pichelli (dal 6 novembre in edicola).

Miniserie presentata come l' "opera a fumetti che espande l’universo del nuovo film di Gabriele Salvatores, la storia di un supereroe: un ragazzo con il potere di diventare invisibile, nelle sale italiane l’11 Dicembre 2014." Un evento multimediale che coinvolge artisti di primo piano e che seguiremo con attenzione!




Bestiarius di Masasumi Kakizaki (dal 6 novembre in edicola).

Planet Manga pubblica quest'opera in cui l'Impero Romano, tra draghi e minotauri, parte alla conquista del mondo. L'autore, Kakizaki, sarà uno degli ospiti principali di Lucca Comics & Games 2014!
























Star Rats Episodio II – La rottura dei Cloni di Leo Ortolani (dal 6 novembre in edicola).

"L'attesissima terza avventura del Ciclo Stellare Ortolaniano"! Possiamo permetterci di perderla?



Saga vol. 4 di Brian K. Vaughan e Fiona Staples (da novembre in fumetteria e libreria).

Attesissima prosecuzione di una delle storie del fumetto americano più amate e premiate degli ultimi anni. Entrambi gli autori saranno a Lucca, dove sarà possibile trovare anche la cover variant di Massimo Carnevale!




La nuovissima X-Factor #1 di Peter David e Carmine Di Giandomenico (dal 20 novembre in edicola).

Torna, in una veste "all-new", la squadra-x più interessante di tutte, con il versante grafico curato dal nostrano Di Giandomenico. Promettentissima!



Batman Black & White di AA.VV.

Ritorna la raccolta di storie brevi e in bianco e nero dedicate al Cavaliere Oscuro, realizzate da alcuni degli autori più importanti del panorama fumettistico statunitense.



Trillium di Jeff Lemire (da dicembre in fumetteria).

Dopo Cani smarriti, Essex County, Sweet Tooth e Il saldatore subaqueo, siamo pronti a farci stupire dall'alternativo Jeff Lemire come autore completo. "The last love story ever told"!





Brendon #100 di Claudio Chiaverotti e Corrado Roi (dal 18 dicembre in edicola).

La fine arriva per tutto. Vedremo di accoglierla al meglio, audacemente!




Infine, una menzione speciale per due volumi che, seppur contenenti ristampe, meritano la nostra (e vostra) attenzione:

Almanacco dell'Avventura 2015.

Dopo i volumi degli scorsi anni che omaggiavano i compianti Sergio Bonelli, Decio Canzio e Sergio Toppi, arriva quest'anno l'Almanacco dell'Avventura dedicato ad un altro grande del fumetto italiano: Gino D'Antonio, storico autore di Storia del West. I tre racconti contenuti in questo Almanacco sono ristampe di due volumi di "Un uomo Un'avventura" (ovvero "L'uomo dello Zululand" e "L'uomo di Iwo Jima") e di un episodio della storia della famiglia Mac Donald, "L'uomo della frontiera".



Patagonia di Mauro Boselli e Pasquale Frisenda.

Il mitico Texone disegnato da Frisenda, considerato tra i migliori di sempre (vedi nostra recensione qui) ritorna in una nuova edizione ad opera della Bao Publishing, con vari extra e una copertina nuova di zecca.


Nessun commento:

Posta un commento