lunedì 25 agosto 2014

Il ritorno di BLUEBERRY

Gazzetta dello Sport è lieta di presentare una nuova collana a fumetti dedicata agli appassionati del genere western: Blueberry
Conosciuta a livello mondiale, la serie degli anni 60’, sceneggiata da Jean-Michel Charlier e disegnata dal grande Jean Giraud in arte Moebius, è considerata  un capolavoro del fumetto del suo genere. L’ambientazione e le atmosfere sono quelle tipiche del genere western con cowboys, indiani, sparatorie, inseguimenti, saloon. A rendere unica la serie però, è la rappresentazione realistica del Far West che sfugge agli stereotipi classici del genere in favore di una narrazione complessa e avvincente che non perde il suo fascino nonostante gli anni trascorsi dalla stesura delle storie.


In edicola dal 26 agosto 2014, l’opera da collezione raccoglie per la prima volta  tutte le storie della serie Blueberry, oltre a contenere gli spin-off La giovinezza di Blueberry (del 1975) dedicata ad avventure giovanili del personaggio e Marshall Blueberry (del 1968). 
Curata in ogni dettaglio, dall’impaginazione, alla grafica fino ad arrivare alle traduzioni, realizzate ad hoc per questa edizione, le storie e le illustrazioni di Blueberry sono il risultato di un lavoro di altissima qualità, prodotto imperdibile per collezionisti e appassionati.
Ciascun volume (dimensioni 19,2 x 27cm) contiene 100 pagine a colori: due storie a fumetti e una sezione di contenuti editoriali di approfondimento, tratti dall’edizione francese di Hachette,  completamente inediti in Italia. 
Il primo volume verrà venduto al prezzo promozionale di 1€. Dalla seconda uscita invece, il prezzo sarà di 3,99€



Blueberry
Protagonista dell’appassionante storia è il tenente Blueberry. Arruolato durante la guerra di secessione tra le fila dell'esercito nordista, si dimostra coraggioso e molto abile con le armi ma non è affatto un sodato modello, anzi ha tutti i crismi per essere definito un anti-eroe. Ben presto,infatti, si trova costretto a lasciare l’esercito, evadere di prigione e trovare rifugio in una tribù Navajo dove, coi favori del vecchio capo Cochise, assume la guida degli indiani con il nome di Tsi-Na-Pah.



Per concludere, al termine delle storie dedicate a Blueberry, la collana proseguirà con altre due perle francesi del fumetto western: Comanche e Los Gringos, entrambe proposte in versione integrale, nello stesso formato e con due storie per ciascun volume.

Comanche
Le vicende si svolgono in un Far West influenzato dai film di John Ford e l’eroe principale della story-line è Red Dust, cowboy dal passato misterioso che rimane coinvolto nelle macchinazioni riguardanti il ranch 666, gestito dalla giovane Comanche. Una serie di qualità ottima, con disegni di alto valore e storie coinvolgenti, che presentano i caratteri tipici del western senza cadere nello stereotipo.

Los Gringos 
Scritta dallo stesso autore di Blueberry, la storia è ambientata nel 1912 e vede protagonisti Pete e Chett, due gringos che conducono una vita decisamente poco monotona: Pete Flanaghan è infatti un bandido, un rapinatore di banche e di treni esperto di esplosivi; Chett è invece noto come “l’uomo volante”, un pilota d’aerei che col suo velivolo gira per i paesi facendo soldi grazie alle scommesse sulle sue esibizioni. 

Le loro strade si incontreranno per puro caso, dando vita ad una divertentissima ed emozionante avventura.

Scopri il piano dell'opera sullo store Gazzetta.
Viralbeat per Gazzetta dello Sport



Nessun commento:

Posta un commento