venerdì 25 aprile 2014

Aspettando le "Storie" di Samurai

Alle 2 di notte, a Recchioni scappa la preview.

Gli Audaci, si sa, sono grandi rapaci notturni, e come potevano farsi sfuggire una preda così succulenta? Roberto Recchioni (lo conoscete no? Dylan Dog, Orfani ecc..) sa come rendere appetibile un prodotto editoriale, sa come venderlo, sa come renderlo importante e atteso dal pubblico.
Capita quindi che, alle 2:20 circa, ti ritrovi sulla home di facebook una cosa così:



Potevamo noi Audaci restare a guardare? Ovviamente no. E anteprima sia.
Ecco di seguito l'allegato al messaggio della Rockstar del Fumetto nostrano:
Gli studi dei personaggi (alcuni già conosciuti) di una nuova serie Bonelli.



Il Rrobe ce lo aveva anticipato tempo fa, con un suo disegnetto, che Le storie di Spade e Samurai presenti su "Le Storie" sarebbero diventate una serie a parte sempre con i disegni di Andrea Accardi (che ha magistralmente illustrato La redenzione del samurai e I fiori del massacro), almeno per qualche albo. Struttura narrativa di dodici albi a stagione e tante spade, tanti "snikt" e tanto Giappone.


Salta all'occhio poi, che uno dei personaggi ritratti (oltre all'anziano Maestro) lo abbiamo intravisto nell'albo 15 della collana Le Storie "i fiori del massacro"…

Che dire, Recchioni-Accardi è una coppia che non ha deluso mai fino ad oggi. Aspettiamo con trepidazione il loro lavoro…e nel frattempo andiamo a caccia di anteprime!

1 commento: